rotate-mobile
Cultura in carcere

Il percorso del Festival Trasparenze di Teatro Carcere: attori detenuti in scena alla Rocca

La seconda edizione del Festival Trasparenze di Teatro Carcere è un percorso, dal 4 novembre al 17 dicembre, tra gli spettacoli del Coordinamento Teatro Carcere Emilia Romagna, formato delle compagnie che operano con progetti teatrali nelle carceri della regione

Martedì alle 17 il Festival Trasparenze di Teatro Carcere prosegue nella Casa Circondariale di Forlì (via della Rocca, 4) con "Omniamutatur - Prospettive Rovesciate" dell’Associazione "Con…tatto e Malocchi & Profumi," che vede in scena gli attori detenuti delle Sezioni Maschile Ordinaria, Femminile e Protetti di Forlì. La drammaturgia è a cura degli attori detenuti, degli allievi e docenti del Liceo Monti di Cesena insieme a Sabina Spazzoli, Michela Gorini, Alberto Zaffagnini, che curano anche la regia.

Lo spettacolo sviluppa il tema delle Metamorfosi; partendo dalla cultura classica (Ovidio e Apuleio) e passando per quella contemporanea (Stevenson, Collodi, Kafka e Calvino) approda al mondo scientifico in cui la mutazione presuppone una forma definitiva. Forma che non ha niente a che vedere con quella iniziale, in cui niente puo? considerarsi sicuro e definitivo, tutto deve essere verificato, toccato con mano. L’unica possibilità verso la conoscenza e? l’esperienza, che non conosce una fine, ma e? in continuo divenire. In questa cornice, il lavoro, sviluppato per quadri, si sofferma  sulla trasformazione strutturale, sul senso del mito, sul ricordo come realtà mutata e sulla “fotografia. Un processo scientifico, che ha cambiato il modo di percepire la realta? e di percepirsi.

La “fotografia”, come grande metafora. Cambiano i luoghi, i paesaggi, le persone e impresso in un pezzo di carta, alle volte sbiadito, restano le tracce di cio? che e? stato per chi c’e? ora e per chi verra? dopo. La seconda edizione del Festival Trasparenze di Teatro Carcere è un percorso, dal 4 novembre al 17 dicembre, tra gli spettacoli del Coordinamento Teatro Carcere Emilia Romagna, formato delle compagnie che operano con progetti teatrali nelle carceri della regione Emilia-Romagna, organizzato dal Teatro del Pratello Cooperativa Sociale in collaborazione con il Coordinamento Teatro Carcere Emilia- Romagna e sostenuto dal Ministero della Cultura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il percorso del Festival Trasparenze di Teatro Carcere: attori detenuti in scena alla Rocca

ForlìToday è in caricamento