rotate-mobile
Cronaca

Il Platano di Carpinello si piazza secondo: grazie al concorso è diventato una star

Dopo le irregolarità che hanno suscitato diverse polemiche sulle votazioni alle finali per eleggere l'Albero dell'anno 2013, con il conseguente annullamento del premio, il Platano orientale di Carpinello ha conquistato un posto sul podio

Dopo le irregolarità che hanno suscitato diverse polemiche sulle votazioni alle finali per eleggere l'Albero dell'anno 2013, con il conseguente annullamento del premio, il Platano orientale di Carpinello ha conquistato un posto sul podio nel Premio della critica al concorso organizzato dal gruppo Facebook “Amici degli alberi”. Il monumentale albero ormai diventato una vera e propria star, da quando è stato candidato al concorso, si è però piazzato secondo, con 59 punti, solo per due punti dietro la Farnia della Toscana, che ha ottenuto 61 punti della giuria.

La giuria è composta da sette tecnici ( giornalisti ed esperti) che hanno i primi dieci alberi, che hanno partecipato alle semifinali,  con un punteggio da 0 a 10. I componenti della Giuria tecnica sono Giuseppe Barbera, professore ordinario di Arboricultura Università di Palermo, scrittore e assessore all’Ambiente del Comune di Palermo, Margherita d’Amico, giornalista e scrittrice, Nicolò Giordano del Corpo Forestale dello Stato, Antonella Fornai, paesaggista e  organizzatrice di Flora Cult, Dino Ignani, fotografo, Gabriella Sica, poetessa, Luca Bollea
iornalista, permacultore.

Le votazioni delle finali per il premio “Albero dell'anno 2013” sono state annullate, per cui i primi 5 alberi classificati alle semifinali, si sono posizionati primi a pari merito: tra questi anche il Platano orientale che rappresentava la Regione Emilia-Romagna. Il premio è stato annullato perchè è stato presentato un ricorso dopo la valanga di voti arrivati nell'ultima finale per l'ulivo della Puglia. Secondo gli organizzatori, nelle votazioni ci sono state irregolarità, e, non essendo possibile ripeterle, il premio è stato sospeso.

Indubbiamente il Platano di Carpinello, anche se non ha vinto il premio più ambito, ha guadagnato una grande visibilità e numerosissimi fan, non solo forlivesi, grazie a questa iniziativa, che è stata supportata anche da diversi gruppi Facebook che sono nati a sostegno dell'albero centenario. Ora si pensa ad un evento dedicato.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Platano di Carpinello si piazza secondo: grazie al concorso è diventato una star

ForlìToday è in caricamento