menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il portone d'ingresso sfondato a colpi di pietra: vandalizzato il Bivacco di San Paolo in Alpe

Sabato mattina l'amara sorpresa, col portone d'ingresso e la serratura sfondati con quelli che sembrerebbero colpi di pietra

Vandalizzato il Bivacco di San Paolo in Alpe, struttura gestita dai ragazzi di "Tour de Bosc" e che accogliono gli escursionisti alla scoperta del Parco Nazionale Foreste Casentinesi. Sabato mattina l'amara sorpresa, col portone d'ingresso e la serratura sfondati con quelli che sembrerebbero colpi di pietra. "Non stiamo a commentare il gesto dato che ognuno lo può facilmente giudicare, ricordiamo soltanto che si tratta di una struttura pubblica e di un bene comune", spiegano dal Bivacco.

I gestori si sono attivati per sistemare la porta in maniera provvisoria, per recuperare tutte le informazioni possibili e muoversi dal punto di vista legale. "Siamo spiacenti di comunicare che al momento il bivacco rimarrà inutilizzabile fino a data da destinarsi - evidenziano i gestori -. Chiediamo a chiunque avesse informazioni o a chi si fosse trovato a transitare sull’altopiano di San Paolo in Alpe nei giorni scorsi di contattarci al più presto in privato".

In seguito ai lavori di ristrutturazione che si sono svolti lo scorso anno, il rinnovato bivacco, realizzato in una parte dello storico 'Casone', è suddivisa in due ambienti: un piano terra a libero accesso e sempre utilizzabile ed un primo piano dove ci sono uno spazio con camino e letti, prenotabile da https://www.tourdebosc.it/prenotazioni/.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento