Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Il Presidente di Emilia-Romagna Festival a Salotto Blu: "Cultura e musica messi all'angolo, ripartire non sarà scontato"

Mercelli è presidente della Associazione Emilia Romagna Festival ed è in tale veste che, intervistato a VideoRegione da Mario Russomanno, ha descritto la drammatica situazione del  settore

Massimo Mercelli è considerato uno dei più grandi flautisti al mondo. A diciannove anni divenne primo flauto alla Fenice di Venezia ed iniziò per lui una  lunga carriera da concertista che lo ha portato ad esibirsi praticamente ogni settimana nei teatri e nelle sale da concerto più prestigiose del mondo. Il prossimo 24 Giugno esordirà con uno spettacolo, da lui stesso ideato, che prevede la lettura della Divina Commedia da parte dell' attore John Malkovich e che li porterà in tutta Europa.  Mercelli è anche presidente della Associazione Emilia Romagna Festival ed è in tale veste che, intervistato a VideoRegione da Mario Russomanno, ha descritto la drammatica situazione del  settore: "parliamoci chiaro, la pandemia sta allargando ulteriormente  le differenze tra ricchi e poveri e ciò  avviene anche nel nostro mondo. Chi é più conosciuto si esibisce in streaming ma i tantissimi altri? ". "Teatri e luoghi della cultura  chiusi da un anno, nessun supporto dallo Stato, artisti e lavoratori allo stremo, questo è il quadro. Noi a EmiliaRomagna Festival abbiamo continuato a retribuire i nostri musicisti che non hanno altre fonti di reddito ma lo hanno fatto solo due associazioni in Italia. Tanta gente - ha concluso Mercelli-  cerca altri mestieri peraltro non facili da trovare. Ci manca enormemente il pubblico". La trasmissione andrà in onda Sabato alle 23.15. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Presidente di Emilia-Romagna Festival a Salotto Blu: "Cultura e musica messi all'angolo, ripartire non sarà scontato"

ForlìToday è in caricamento