rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Salute

Il progetto che salva il cuore dall'arresto cardiaco compie dieci anni: installati oltre 500 defibrillatori

"Romagna Cardio Protetta" è nato per pura coincidenza nella giornata di San Valentino del 2014 e nel corso degli anni si è espanso in tutt'Italia

Spegne dieci candeline il progetto "Romagna Cardio Protetta" del Gruppo Medoc, finalizzato alla prevenzione delle malattie cardiachi e sulla sensibilizzazione dell’utilizzo e dell’installazione del defibrillatore nelle aziende e sul territorio. In dieci anni il progetto ha permesso l'installazione di oltre 500 defibrillatori in aziende, palestre, scuole, edifici pubblici e privati della provincia. "Romagna Cardio Protetta" è nato nel 2014 per pura coincidenza nella giornata di San Valentino e nel corso degli anni si è espanso in tutt'Italia.

"Ad oggi - spiega Susanna Schiavone, responsabile dei progetti di prevenzione del Gruppo Medoc - abbiamo formato più di 2300 persone con Corsi Blsd e più di 3300 persone con Corsi di Primo Soccorso. Per noi il cuore è al centro tutti i giorni, per ricordare l’importanza dell’utilizzo del defibrillatore semi- automatico, un dispositivo salvavita fondamentale per la catena della sopravvivenza. Il defibrillatore semi-automatico si attiva solamente in presenza di reale arresto cardiaco, permettendo una defibrillazione precoce in attesa dell’arrivo dei servizi di emergenza".

"La percentuale di sopravvivenza è legata alla tempestività, ogni minuto che passa dal momento dell’arresto cardiaco la possibilità di sopravvivenza scende del 10% - ricorda Schiavone -: dopo 5 minuti le probabilità di salvataggio sono del 50%, dopo 10 minuti sono pari a zero. L’arresto cardiaco è un killer silenzioso che rappresenta la principale causa di morte nei paesi occidentali. In Italia ogni anno oltre 60mila persone muoiono per arresto cardiaco. La cultura della defibrillazione precoce tra la popolazione è la via per contrastare questo fenomeno purtroppo in forte aumento, questo è possibile introducendo nella comunità i defibrillatori semiautomatici in maniera capillare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il progetto che salva il cuore dall'arresto cardiaco compie dieci anni: installati oltre 500 defibrillatori

ForlìToday è in caricamento