Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Il reality girato a Forlì elegge il "King of Pizza": Matteo Sanna conquista il castello di Gourmelandia

Il programma, trasmesso sul canale 937 di Sky, Canale Italia 84 via Sat. e sul Canale Youtube di Nipfood (dove è possibile rivedere tutte le puntate della prima stagione), ha proclamato lunedì il suo vincitore

Bandiera a scacchi per il campionato mondiale "King of pizza", il format televisivo di 20 puntate nato da un'idea di Dovilio Nardi, fondatore e presidente della nazionale italiana pizzaioli (www.nipfood.com), una scuola di formazione nel settore Ho.Re.Ca. e che detiene otto Guinness World Record, fra cui la Pizza piu’ lunga del Mondo all’Expo di Milano 2015 (Pizza di 1.595,45 metri), e organizzazione di grandi eventi per la promozione del settore Pizzerie e ristorazione nel Mondo. Il programma, trasmesso sul canale 937 di Sky, Canale Italia 84 via Sat. e sul Canale Youtube di Nipfood (dove è possibile rivedere tutte le puntate della prima stagione), ha proclamato lunedì il suo vincitore. A vincere il titolo di "Re della Pizza" è stato Matteo Sanna di Sassari, che ha rappresentato la Regione Sardegna con la pizza “Sardegna in Valigia”. Sanna è titolare della pizzeria “L’Era della Pizza”. Dopo un’agguerrita battaglia a suon di pizze gourmet, ha vinto la concorrenza del pugliese Oronzo Quarta e del veneto Eros Cavaliere, sedendosi sul trono del re tutto d’oro, ricevendo la nomina Ufficiale.

Il Contest King of Pizza è iniziato prima dell'era covid e si è protratto fino ad oggi a causa dei vari lockdown, con le registrazioni fatte solo nei momenti in cui era possibile. Sono state 60 le Pizzerie selezionate per il "King of Pizza", su oltre 300, con titolari professionisti provenienti da Italia ed Estero che si sono sfidati con gare di pizza gourmet nella “Corte Medievale di Gourmelandia”, uno studio televisivo realizzato a Forlì a forma di Castello ambientato nell’anno 1309 e gestito da dame, fra cui la splendida presentatrice Domina, la Signora del Castello. I concorrenti selezionati sono stati prima nominati “Cavalieri d’Oro della Pizza” per poi accedere alle 20 gare che hanno determinato il vincitore. E’ gia’ in organizzazione la seconda stagione del King of Pizza 2022 per continuare a promuovere le pizzerie e la ristorazione Italiana nel Mondo e quindi anche tutte le aziende Italiane di produzione inerenti il settore.

format-pizza-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il reality girato a Forlì elegge il "King of Pizza": Matteo Sanna conquista il castello di Gourmelandia

ForlìToday è in caricamento