menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Rotary dona le uova di Pasqua dell'Ail alla Caritas e al Centro di Aiuto alla Vita

Venerdì sono state donate alla Caritas quarantadue delle cinquanta uova di Pasqua che il sodalizio ha ricevuto dall'Ail

Pasqua nel segno della solidarietà per il Rotary Club Forlì che continua i propri service a favore di chi ha bisogno. Venerdì sono state donate alla Caritas quarantadue delle cinquanta uova di Pasqua che il sodalizio ha ricevuto dall'Ail per aver contributo alla campagna di sensibilizzazione dell'Associazione italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma. Alla consegna, avvenuta nella sede della Caritas nel rispetto delle norme di sicurezza anticovid, erano presenti il presidente del Rotary Club Forlì, Massimo Amadio, il past president Claudio Cancellieri, il segretario Gaddo Camporesi, il socio Roberto Ravaioli e il direttore della Caritas diocesana, Filippo Monari.

Le uova rimanenti verranno donate mercoledì 31 al Centro di Aiuto alla Vita alla presenza della presidente Angela Fabbri. Recentemente si è svolto online il "Rotary Day", giorno dedicato a riaffermare i valori dell'amicizia, del servizio e dell'integrità etico-morale, in cui sono stati presentati i progetti rotariani per le persone in difficoltà. Durante l'interclub, proposto dal Rotary Club Forlì con la partecipazione del Governatore del Distretto 2072, Adriano Maestri, il giornalista Alessandro Rondoni ha dialogato su "Il Rotary per le disabilità" insieme a Maurizio Marcialis, presidente della Commissione distrettuale per le Disabilità-Etica e Past Governor del Distretto.

Sempre su Zoom nei giorni scorsi, Marco Maltoni, direttore dell'Unità Cure palliative dell'Ausl Romagna-Forlì, e Guido Miccinesi, referente psico-oncologia dell'Istituto per lo studio e la prevenzione oncologica di Firenze, sono intervenuti all'incontro online su "Percorso di orientamento-potenziamento. Biologia con curvatura biomedica", promosso dall'Interact dei Rotary Club Forlì e Tre Valli, insieme al Rotaract e in collaborazione con l'Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri di Forlì-Cesena. Ha coordinato gli interventi Maria Vittoria Salaroli, presidente Interact Forlì.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento