menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il sacrificio dei partigiani ricordato con un programma di iniziative

In occasione del 71° anniversario del sacrificio dei partigiani Adriano Casadei, Silvio Corbari, Arturo e Tonino Spazzoli, Iris Versari è stato coordinato un programma di iniziative

In occasione del 71° anniversario del sacrificio dei partigiani Adriano Casadei, Silvio Corbari, Arturo e Tonino Spazzoli, Iris Versari è stato coordinato un programma di iniziative:

Domenica 16 agosto 2015 sarà ricordato l’eccidio di Cà Cornio e San Valentino, con una manifestazione pubblica organizzata dal Coordinamento Provinciale per i Luoghi della Memoria. Alla cerimonia parteciperanno: per l’Amministrazione Comunale di Forlì l’Assessore agli Eventi Istituzionali Sara Samorì; per la Provincia di Forlì-Cesena il Consigliere Delegato Gabriele Zelli; e i Sindaci di Modigliana Valerio Roccalbegni e Tredozio Simona Vietina. Il programma della giornata inizierà alle ore 16.00 presso la Chiesa di San Valentino a Tredozio, con la funzione religiosa officiata da Monsignor Claudio Stagni, Vescovo Emerito della Diocesi Faenza Modigliana. A seguire alle ore 17.00 saranno deposte corone al monumento in ricordo dei Caduti per la Resistenza, per concludere la giornata alle ore 17.30 a Cornio presso il luogo nel quale l’eccidio si svolse.

Martedì 18 agosto 2015, il Comune di Forlì ricorderà il sacrificio dei partigiani catturati da nazisti e fascisti a Ca’ Cornio, nelle colline di Modigliana e successivamente uccisi. I loro corpi senza vita furono appesi ai lampioni di piazza Saffi. La comunità forlivese inoltre renderà omaggio al partigiano Tonino Spazzoli, ucciso il 19 agosto 1944 nei pressi di Coccolia, dopo essere stato torturato in carcere e costretto ad assistere alla macabra esposizione del cadavere del fratello e degli altri patrioti forlivesi in piazza Saffi.

Sempre martedì 18 agosto alle ore 9.30 presso il loggiato e alle 10.00 presso il Cimitero di Castrocaro verrà deposta una corona commemorativa alla memoria dei Caduti Partigiani. Percorrendo il Viale che congiunge Castrocaro Terme alla cittadella Medicea di Terra del Sole si incontra lungo la strada il Cimitero, qui una lapide sul muro esterno, lato destro, ricorda che alle prime luci dell’alba del 14 agosto 1944 furono fucilati il marchese forlivese Gian Raniero Paulucci de Calboli e il cavaliere Antonio Benzoni, accusati di attività antifascista. Con loro vennero condotti a morte anche tre militi fascisti accusati di aver fornito armi ai partigiani. Nello stesso luogo si ricordano anche i fratelli Rolando e Veraldo Verità, due giovani del Comune fucilati dai militanti della brigata “IX settembre”, giovani che il 10 agosto 1944, non avevano nessuna colpa se non quella di essersi trovati sulla strada di questi assassini.
 

Per mantenere viva la memoria del martirio dei partigiani Adriano Casadei, Silvio Corbari, Arturo e Tonino Spazzoli, Iris Versari e dei valori democratici fondamento della Resistenza dalle prime ore della mattina saranno apposte ai due lampioni di piazza Saffi corone commemorative. Inoltre l’Amministrazione Comunale organizza per la serata di martedì 18 agosto 2015, con inizio alle ore 21.15, in piazza Saffi il “Concerto sotto le stelle”, della Banda Città di Forlì cui presenzierà l’Assessore agli Eventi Istituzionali del Comune di Forlì Sara Samorì. In caso di maltempo l’evento si svolgerà nel Salone Comunale, piazza Saffi n.8, Forlì. Inoltre alle ore 21.00 presso il Refettorio dei Musei San Domenico si terrà il concerto di Joao Tavares Filho, dedicato a Iris Versari. L’iniziativa rientra nell’ambito degli eventi organizzati da Emilia Romagna Festival.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento