rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Il sindacato degli infermieri: "Servono assunzioni immediate a tempo indeterminato"

"Gli infermieri hanno dato prova di grande professionalità. Ora tocca alle istituzioni dimostrare la stessa professionalità"

Nursing Up, l'Associazione Nazionale Sindacato Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica autonomo di categoria, chiede "l’immediata e improrogabile assunzione di personale sanitario, per dare ossigeno al sistema che allo stato attuale sta affrontando l’emergenza coronavirus". "Perciò le Aziende Sanitarie assumano personale sanitario e di supporto a tempo indeterminato, non solo per l’emergenza, visto che gli infermieri servono al Servizio Sanitario Nazionale, dove il turnover è fermo da oltre dieci anni", afferma il consigliere regionale, Francesca Batani.

"Si facciano scorrere tutte le graduatorie esistenti sul territorio, Regionale e Nazionale, in modo da garantire l’immissione immediata in servizio di forze fresche. L’attuale situazione di carenze di organico, aggravata a causa della emergenza Covid-19, è frutto di anni di tagli lineari della spesa del personale, che hanno impedito l’adeguamento dei fabbisogni alle mutate condizioni sociali ed alla maggiore complessità di patologie ed organizzativa - prosegue Batani -. Altre modalità di assunzione possono servire a tamponare momentaneamente la situazione, ma non sono risolutive: urge assolutamente procedere all’adeguamento degli organici in via stabile e duratura al fine di garantire all’utenza livelli assistenziali appropriati".

"E’ imprescindibile mettere come priorità la salute psico-fisica e la sicurezza degli operatori impegnati nell’assistenza ai pazienti, si richiede la certezza di assicurare a tutti gli operatori la fornitura dei DPI necessari ad evitare il contagio e a garantirne la sicurezza senza nessuna economia di spesa - conclude Batani -. Se si ammala chi si prende cura della gente, chi fronteggerà l’emergenza? Riteniamo indispensabile che vengano deliberate risorse aggiuntive, e l’applicazione corretta ed estensiva degli istituti contrattuali che prevedono specifiche indennità, ricorrendo anche a fondi regionali dedicati o speciali. Gli infermieri hanno dato prova di grande professionalità. Ora tocca alle istituzioni dimostrare la stessa professionalità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindacato degli infermieri: "Servono assunzioni immediate a tempo indeterminato"

ForlìToday è in caricamento