Il sindaco di Meldola: "Zero positivi alla Drudi, ringrazio tutto il personale"

"Sono passati 65 difficili giorni dal primo caso in struttura; non abbiamo mai smesso di impegnarci"

In questo 2 giugno il sindaco di Meldola Roberto Cavallucci condivide un aggiornamento sulla situazione della Casa di Riposo Drudi: “Zero positivi. Cari cittadini questa mattina vorrei condividere con tutti voi delle bellissime notizie: a Meldola negli ultimi giorni non sono stati rilevati nuovi casi positivi e presso la Casa di Riposo Drudi anche l'ultimo ospite del reparto covid è clinicamente guarito ed è uscito dal reparto che a distanza di oltre due mesi dalla sua creazione finalmente è vuoto". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ancora una volta vorrei ringraziare a nome mio e dell'intera Amministrazione comunale tutto il personale della Drudi che in questi mesi ha lavorato con passione e senza sosta, anche a rischio della vita, per aiutare tutti i nostri anziani. Un grande grazie ai medici, infermieri, operatori socio sanitari per l’impegno profuso ed a tutta l’ AUSL che ha seguito sempre da vicino la nostra situazione. Sono passati 65 difficili giorni dal primo caso in struttura; non abbiamo mai smesso di impegnarci ed oggi possiamo dire che tutti insieme abbiamo raggiunto, anche se una nostra anziana positiva è ancora ricoverata in ospedale, il risultato sperato da tempo: alla Drudi “Zero positivi”. Vorrei testimoniare la forza e l’attaccamento alla vita dei nostri anziani che, lontani dai loro famigliari, hanno combattuto contro la malattia superandola ma anche ricordare quelli che purtroppo ci hanno lasciato. Sono stati mesi difficili e di scelte impegnative; non possiamo ancora considerarci fuori pericolo e siamo consapevoli che il ritorno alla normalità necessita di pazienza e gradualità. Queste notizie ci danno forza e speranza per guardare al futuro con fiducia; oggi abbiamo fatto un grande passo in avanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • La tabaccheria ancora baciata dalla fortuna, nuovo terno al Lotto: "Forse una data di nascita"

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

  • Meldola in lutto per la scomparsa di Stefanino, il sindaco: "Una figura speciale per tutti"

  • Non paga i debiti della propria azienda: l’imprenditore creditore assolda i killer per ucciderlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento