Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Il sindaco Zattini a Salotto Blu: "A Forlì c'è una vasta sensibilità di centro sinistra che va rispettata e a cui va proposta la concretezza dei progetti"

La questione Esselunga? "Perdiamo la possibile presenza di una azienda di prestigio, ma non faccio drammi, la questione stava diventando troppo divisiva"

Prende abbrivio dalla situazione sanitaria l'intervista che Mario Russomanno ha realizzato con Gian Luca Zattini negli studi di VideoRegione. "I primi mesi di pandemia sono stati davvero drammatici, tutti eravamo impreparati - prosegue il primo cittadino -. Oggi la macchina della sanità pubblica sta funzionando, lo sforzo di medici, infermieri e operatori è straordinario. Il vaccino va fatto certamente ma con gli attuali tempi di somministrazione non basterà l'intero 2021 per metterci in sicurezza, occorre accelerare le procedure. Rimarranno, oltre ai lutti, le enormi difficoltà di molte attività economiche. Credo che le comunità locali dovranno essere chiamate a gestire le risorse europee, serviranno a programmi di sviluppo e rilancio".

La questione Esselunga? "Perdiamo la possibile presenza di una azienda di prestigio, ma non faccio drammi, la questione stava diventando troppo divisiva". L'ipotesi di rimpasto in giunta? "Assicuro che nessuna forza politica mi ha posto la questione e che non c'è alcun segnale di scollamento all'interno della maggioranza in consiglio comunale". Essere l'unico sindaco di centro destra tra le grandi città della Romagna crea isolamento?  "Ho rapporti eccellenti e quotidiani con la Regione e con i sindaci di Cesena, Ravenna e Rimini. Pochi giorni fa abbiamo iniziato un percorso di incontri per programmare il futuro della Romagna nel dopo pandemia. Con il sindaco di Ravenna e quello di Cervia stiamo progettando la nuova via Ravegnana e la nuova via Cervese".

Forlì è convertita al centro destra? "Sono consapevole che la nostra vittoria del 2019  è stata determinata anche dalla stanchezza nei confronti delle amministrazioni precedenti. So che una storica ispirazione di centro-sinistra è presente, nulla esclude che sia ancora maggioritaria. Ma la gente è ragionevole, vuole parlare del futuro e sempre meno di ideologie. La mia amministrazione è rispettosa di tutti e mi pare che tale atteggiamento sia apprezzato". Questi e altri temi sono presenti nella trasmissione che andrà in onda giovedì alle 22,30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Zattini a Salotto Blu: "A Forlì c'è una vasta sensibilità di centro sinistra che va rispettata e a cui va proposta la concretezza dei progetti"

ForlìToday è in caricamento