Il sindaco Zattini e l'assessore Tassinari in visita al centro estivo di San Giuseppe Artigiano

"Quello della parrocchia di Don Carlo - esordiscono - è un centro estivo tra i più partecipati della nostra città, inaugurato non appena possibile come da indicazioni regionali"

"Un’emozione e una gioia che solo i bambini ti possono trasmettere". Così il sindaco Gian Luca Zattini e l’assessore al welfare Rosaria Tassinari definiscono l’incontro di mercole mattina con i tantissimi bambini, Don Carlo e gli operatori dell’Associazione Asd Sport Academy che gestiscono il centro estivo della Parrocchia forlivese di San Giuseppe Artigiano. "Quello della parrocchia di Don Carlo - esordiscono - è un centro estivo tra i più partecipati della nostra città, inaugurato non appena possibile come da indicazioni regionali, con una media di cinquanta bambini a settimana, il servizio mensa e attività di ogni tipo svolte in prevalenza all’aperto, nel rispetto dei protocolli anti-Covid o negli ampi locali della struttura parrocchiale dove i più piccoli possono muoversi in assoluta libertà e sicurezza. Gli operatori, tutti giovanissimi ma dotati di grande entusiasmo e competenze, rappresentano il motore di questa realtà organizzativa che mette al centro i più piccoli e il loro graduale ma legittimo ritorno alla normalità".  "Un ringraziamento speciale va a tutti coloro che mantengono viva questa splendida e preziosa realtà di accoglienza - concludono Zattini e Tassinari - grazie ai ragazzi dell’Asd Sport Academy, che si prendono cura dei bambini e gestiscono le attività del centro estivo, grazie a Don Carlo che negli anni ha creato una struttura importante per il territorio della sua diocesi ma non solo, e grazie ai nostri bambini, che sono l’anima e il futuro della nostra città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

Torna su
ForlìToday è in caricamento