Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Il sindaco Zattini incontra il rabbino Luciano Caro: "Vogliamo creare un luogo dedicato alla memoria ebraica"

Presenti alla riunione anche il dirigente del Settore Cultura e Musei Stefano Benetti e il responsabile dell'Ufficio Stampa Mario Proli

Il sindaco di Forlì, Gian Luca Zattini, ha incontrato giovedì in Comune il rabbino di Ferrara e della Romagna Rav. Luciano Caro, accompagnato dal dottor Alfredo Boschini. Presenti alla riunione anche il dirigente del Settore Cultura e Musei Stefano Benetti e il responsabile dell'Ufficio Stampa Mario Proli. Oltre a offrire l'occasione per rinnovare i sentimenti di stima, amicizia e collaborazione, il confronto ha permesso di fare il punto su progetti culturali e didattici legati al rapporto fra Forlì e la presenza ebraica nel territorio, documentata fin da epoche remote.

"Partendo dalla mostra “Forlì ebraica”, curata da Franco D'Emilio e Paolo Poponessi ed esposta in diversi istituti scolastici, a Palazzo Romagnoli e in Comune, abbiamo condiviso la volontà di realizzare un luogo stabile dedicato alla memoria ebraica e alle sue importanti radici presenti nel Forlivese, capace di arricchire il patrimonio di conoscenza storica, di ampliare l'offerta didattica per le scuole e di dialogare con altre importanti istituzioni del territorio", spiega Zattini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Zattini incontra il rabbino Luciano Caro: "Vogliamo creare un luogo dedicato alla memoria ebraica"

ForlìToday è in caricamento