menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il territorio ha mostrato ancora una volta il bel volto della solidarietà: donate 5mila 'Scatole di Natale'

Sono oltre 5.000 le “Scatole di Natale” pervenute presso la sede della Caritas diocesana, in via Dei Mille

Sono oltre 5.000 le “Scatole di Natale” pervenute presso la sede della Caritas, in via Dei Mille. “La Caritas diocesana di Forlí Bertinoro – scrive in una nota il direttore Filippo Monari - ringrazia per le tante donazioni di questi giorni, che aprono le festività natalizie e per le molte iniziative di aiuto avviate nelle Caritas parrocchiali della diocesi. Il territorio ha mostrato ancora una volta il volto bello della solidarietà e prossimità”. Com’è noto, il progetto delle Scatole di Natale, patrocinato dal Comune di Forlì, è stato lanciato “per dare un po’ di gioia ai più bisognosi in questo periodo strano e difficile, ma pur sempre natalizio”.

Per partecipare, è stato sufficiente prendere una scatola, anche di scarpe e riempirla con una cosa calda (guanti, sciarpa, cappellino, calzini ect.), una cosa golosa, un passatempo (libro, rivista, sudoku etc.), un prodotto di bellezza (crema, bagno schiuma, profumo) e un biglietto gentile. Questo perché “a volte le parole valgono più degli oggetti”. “Sono arrivati tantissimi pacchetti regalo – continua Monari - circa 5000 pezzi suddivisi in uomini, donne, bambini e ragazzi. Insieme ad esse sono arrivati messaggi profondi, semplici che toccano il cuore e di grande autenticità”. C’è bisogno di donare agli altri, perché non solo nella resilienza della pandemia dobbiamo riscoprirci migliori, ma nella riscoperta del dono di sé, dove sperimentiamo la gioia delle relazioni. “E’ questa la verità del Natale, il dono del Signore Gesù che nasce per tutta l'umanità”. La Caritas diocesana ringrazia le famiglie, i genitori, i bambini, le scuole, i gruppi informali e tutti coloro che in questi giorni si sono organizzati per portare questo segno di vicinanza.

Le scatole saranno consegnate nei prossimi giorni all'Emporio della solidarietà, nelle mense del Buon Pastore e quella promossa dall'associazione Mensa San Francesco, per le persone e famiglie accolte nelle strutture Caritas di prima e seconda accoglienza per i senza fissa dimora e senza casa, per i carcerati, le famiglie in carico alle Caritas parrocchiali, per le persone sole e per gli ammalati soli in ospedale. Lo spirito prettamente natalizio che ha animato il gesto delle Scatole di Natale, è stato ribadito anche dal vescovo Livio Corazza, nel corso del collegamento per gli auguri di Natale formulati sabato sera, come Caritas, sul canale YouTube della diocesi di Forlì Bertinoro, presente anche l'assessore comunale al Welfare Rosaria Tassinari. L’augurio è stato portato grazie alla lettura animata di un libro di fiabe, “L'arcobaleno dei sogni” di Matteo Corzani, promosso dalla Compagnia Quelli della via.

Piero Ghetti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento