menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Viola Club "Marco Briganti" annulla il tradizionale memorial e si attiva nella solidarietà

Il torneo calcistico dedicato ai giovanissimi si sarebbe tenuto tra la fine di maggio ed inizi di giugno

Il Viola Club "Marco Briganti" ha deciso di annullare a causa dell'emergenza sanitaria da covid-19 il tradizionale memorial dedicato al soldato deceduto nei cieli dell’Iraq il 30 maggio del 2005. Il torneo calcistico dedicato ai giovanissimi si sarebbe tenuto tra la fine di maggio ed inizi di giugno. Il consiglio direttivo del club ha deciso di devolvere il budget di spesa stanziato per l’organizzazione del memorial ad iniziative benefiche per il contrasto del Coronavirus. Il club, insieme alla partecipazione di alcuni soci, hanno devoluto 210 euro all’Ospedale Careggi di Firenze partecipando all’iniziativa "Forza e Cuore" dell’Acf Fiorentina e 180 euro all’ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì.

Lunedì il Viola Club ha inoltre donato alla Casa Residenza "Il Parco" di Forlì, struttura per anziani non autosufficienti, 30 visiere protettive per operatori sanitari acquistate dalla ditta di Terra del Sole Cartesio Fullcard. Alla consegna erano presenti il presidente Maria Lidia Contratti, l’economo Fabrizio Sali, il segretario Gabriele Leoni e la direttrice della struttura, Claudia Scalini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento