Imbrattato il ponte di Cusercoli, il sindaco: "I responsabili devono essere puniti"

Quanto è avvenuto è un gesto deplorevole ad opera di chi cerca di dare sfogo alla propria inciviltà distruggendo ciò che è della collettività"

Imbrattati i pilastri del ponte di Cusercoli con vernice di colore rossa e nera. Il sindaco di Civitella, Claudio Milandri, condanna "con fermezza l'atto vandalico che si è verificato nel nostro paese. Quanto è avvenuto è un gesto deplorevole ad opera di chi cerca di dare sfogo alla propria inciviltà distruggendo ciò che è della collettività". Prosegue il primo cittadino: "Amare i nostri paesi significa avere rispetto di ciò che siamo e dei luoghi dove viviamo difendendoli da chi deturpa l'ambiente e l'immagine di noi cittadini del comune di Civitella. Nella qualità di sindaco farò denuncia formale agli organi di polizia affinchè vengano identificati e puniti i responsabili che spero siano stati ripresi dalle telecamere all'angolo del ponte che sono attive 24/h".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Muoiono in un incidente aereo quattro giorni dopo le nozze, lutto per un ex assessore

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta: nuovo incidente sulla "Bidentina" - LE FOTO

Torna su
ForlìToday è in caricamento