rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Imbrattavano i muri del centro storico inneggiando ai "no vax": coppia di giovani nei guai

Nell’arco del servizio coordinato sono stati inoltre controllati complessivamente 80 veicoli, identificate 112 persone ed elevate 8 contravvenzioni al codice della strada

Serie di controlli dell'Arma dei Carabinieri della Compagnia di Forlì finalizzati al contrasto e repressione dei furti, spaccio di sostanze stupefacenti e di altri illeciti. All'attività hanno preso parte tutte le stazioni dei Carabinieri del territorio oltre al personale del Nucleo Operativo e Radiomobile, con l'impiego di 20 militari e 8 pattuglie, di cui una del nucleo operativo. Due giovani trentenni, residenti nel centro storico di Forlì sono stati colti mentre imbrattavano il muro di un condominio nei pressi della caserma di corso Mazzini  con scritte inneggianti contro le forze dell'ordine ed a sostegno dei no vax.

Nell’arco del servizio coordinato sono stati inoltre controllati complessivamente 80 veicoli, identificate 112 persone ed elevate 8 contravvenzioni al codice della strada per violazioni varie come l'omessa copertura assicurativa, omesso uso delle cinture di sicurezza, uso continuo e smodato del telefonino durante la guida, dimenticanza dei documenti di guida, violazione dei limiti di velocità con accertamento tecnico “autovelox-telelaser”. Sono state effettuate sei perquisizioni sul posto e nello specifico un giovane albanese 23enne residente a Forlì, è stato denunciatoper porto di armi e strumenti da taglio. Sono stati anche controllate 10 persone sottoposte agli arresti e alla detenzione domiciliare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imbrattavano i muri del centro storico inneggiando ai "no vax": coppia di giovani nei guai

ForlìToday è in caricamento