rotate-mobile
Domenica, 24 Settembre 2023
Cronaca

In autostrada con patente e carta di identità false: finisce arrestato

Per svolgere accertamenti più approfonditi con lampada a ultravioletti, confronti con gli specimen originali e scandagliare le banche dati, l’uomo è stato accompagnato in caserma

Venerdì sera un cittadino straniero di 36 anni è stato arrestato dalla Polizia di Stato di Forlì mentre, a bordo di una Chrysler, transitava mercoledì sera sull’A-4 nel forlivese. I poliziotti della Sottosezione Polizia Stradale di Forlì, alla consegna dei documenti di identità, si sono insospettiti: quella carta di identità e la patente rilasciate dalla Romania sembravano avere qualcosa che non andava. Per svolgere accertamenti più approfonditi con lampada a ultravioletti, confronti con gli specimen originali e scandagliare le banche dati, l’uomo è stato accompagnato in caserma. Gli accertamenti hanno consentito di appurare che il numero seriale riportato sulla patente esibita era abbinato a una persona del tutto diversa, e che il soggetto fermato non era censito in alcun database delle autorità rumene. Vistosi scoperto, l’uomo ha declinato le sue vere generalità, dichiarando di essere cittadino moldavo: utilizzava i documenti rumeni per spostarsi liberamente nel territorio dell'Unione Europea. Per lo straniero è scattato l’arresto per possesso di documenti falsi validi per l’espatrio, convalidato dall’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In autostrada con patente e carta di identità false: finisce arrestato

ForlìToday è in caricamento