Rifiuti di plastica Pet in cambio di buoni per gli acquisti: arriva l'eco-compattatore

 Il progetto ecologico prevede di incentivare il conferimento della plastica Pet con questo sistema, con benefici quali sconti

E' stato inaugurato il primo eco-compattatore della città, installato al centro commerciale "Punta di Ferro". Il progetto ecologico prevede di incentivare il conferimento della plastica Pet con questo sistema, con benefici quali sconti, coupon e altri vantaggi economici, da spendere mediante l'emissione di uno scontrino dall'eco-compattatore. Il sistema che è già in uso in alcuni Paesi del Nord Europa e in Italia presente solo in poche regioni. La macchina riduce notevolmente l'ingombro del rifiuto e lo stocca. Il rifiuto così differenziato sarà poi raccolto da Alea Ambiente, in quanto trattandosi di rifiuto urbano non può per legge che essere raccolto dall'operatore  incaricato dal Comune. Il progetto ha visto la luce grazie alla collaborazione del Comune di Forlì e una convenzione stipulata con Alea Ambiente.

Con l'arrivo del nuovo sistema di raccolta dei rifiuti “porta a porta a tariffa puntuale”, l'idea di portare a Forlì l'eco-compatttore è venuta a “Green Focus”, l'azienda forlivese che ha deciso, attraverso il coinvolgimento di più sostenitori, di “donare” alla città l'apparecchiatura per separare i rifiuti di plastica in 'pet'. Il pet è la plastica che viene utilizzata per le bottiglie di acqua e bevande ed è una plastica “pregiata”, che – in un sistema di differenziazione dei rifiuti ancora più avanzato rispetto a quello adottato a Forlì – merita un sistema di raccolta a parte, così da non finire mischiata ad altre plastiche di qualità inferiore.

PANNOLINI: "Con quelli lavabili risparmio di mille euro" (Leggi l'articolo)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • "Ripuliva" i soldi delle fatture false in una sala giochi: riciclaggio sull'asse Faenza-Forlì, sequestro da un milione di euro

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento