Fiammata mentre accende il camino, incendio in un appartamento: muore un gattino

Le lingue di fuoco in pochi istanti hanno bruciato l'arredo e danneggiato parte della sala

Foto di Sara

Incendio nella prima serata di giovedì in un condominio in viale dell'Appennino. Il rogo ha interessato un appartamento al primo piano dello stabile che si trova all'angolo con via Adriano Casadei. Secondo quanto ricostruito dai Vigili del Fuoco, il proprietario si stava adoperando all'accensione del camino a bioetanolo, quando si è sviluppata una fiammata che ha investito una poltrona. Le lingue di fuoco in pochi istanti hanno bruciato l'arredo e danneggiato parte della sala, con conseguente formazione di una densa nuvola di fumo.

L'allarme alla sala operativa del 115 è giunto poco dopo le 19.30. Dal comando di viale Roma si sono attivate tre squadre (prima partenza, autoscala e botte). I pompieri hanno provveduto ad estinguere in pochi minuti il rogo. In casa c'era anche un gattino, che purtroppo è morto per asfissia. Nessuno dei condomini è rimasto intossicato nonostante il fumo abbia invaso la tromba delle scale. L'intervento si è concluso dopo oltre un'ora, con alcuni residenti che hanno dovuto attendere l'evacuazione della nuvola acre prima di poter far rientro nelle loro abitazioni. Sul posto per i rilievi di legge anche i Carabinieri.

SEGUITE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK DI FORLITODAY!

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • L'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì torna in televisione in prima serata sulle reti Rai

  • E' in Rianimazione per la meningite, scatta la profilassi per ben 80 persone entrate in contatto col malato

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • Nuovo caso di meningite: paziente ricoverato in Rianimazione. Scattata la profilassi

Torna su
ForlìToday è in caricamento