menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brucia l'entroterra: vasto incendio, anche Canadair ed un elicottero per spegnere le fiamme

Nei giorni scorsi la Regione Emilia Romagna, in applicazione a quanto indicato nel “Piano Regionale di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi”

Vento forte e terreni secchi. Lunedì di Pasquetta di fuoco nell'entroterra di Portico e San Benedetto, alle prese con un vasto incendio boschivo. Dalle 11.30 hanno operato undici squadre dei Vigili del Fuoco della sede centrale di Forli, del distaccamento di Rocca San Casciano e di Cesena insieme ai Vigili del Fuoco volontari di Modigliana e Civitella. A dar man forte alla lotta contro le fiamme anche un elicottero del nucleo di Bologna con lanci di acqua; quindi si sono alzati in volo due Canadair intervenuti da Ciampino e Genova che hanno effettuato una decina di lanci di acqua. Ma il vento ha reso difficili le operazioni. Sono circa 15 gli ettari di vegetazione bruciati. Sul posto anche i Carabinieri di Rocca San Casciano della Compagnia di Forlì e Forestali.

Nei giorni scorsi la Regione Emilia Romagna, in applicazione a quanto indicato nel “Piano Regionale di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi”, aveva disposto l'attivazione della Fase di Attenzione per il rischio incendi boschivi fino a domenica 11 aprile compresa, su tutto il territorio regionale, in base anche dell'andamento delle condizioni meteo climatiche. Per ogni segnalazione di incendio boschivo è fondamentale attivare tempestivamente i Vigili del Fuoco al numero d'emergenza 115 o segnalare a Emergenze Forestali Carabinieri Forestali al numero 1515.

VIDEO - L'intervento dei Vigili del Fuoco

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento