Scoppia l'incendio nel cuore della notte, tragedia evitata: i Vigili del Fuoco salvano padre e figlia

L'allarme al numero d'emergenza è arrivato poco prima delle 2. Subito sono state allertate due squadre

Salvati dai Vigili del Fuoco mentre la loro abitazione veniva invasa da fiamme e fumo. Padre e figlia devono la vita al personale del 115. Il rogo si è sviluppato nel cuore della nottata tra martedì e mercoledì in via Guido Rossa a Modigliana. L'allarme al numero d'emergenza è arrivato poco prima delle 2. Subito sono state allertate due squadre, una dal distaccamento di Faenza e l'altra da quello di Rocca San Casciano. Quando i pompieri sono giunti sul posto l'incendio era in fase avanzata. Padre e figlia erano impossibilitati ad uscire. Bloccati.

I Vigili del Fuoco sono riusciti a metterli in salvo, facendoli scendere con l'ausilio di una "scala italiana" da una finestra. Entrambi sono stati affidati al personale del 118: benchè abbiano inalato i fumi che si sono sviluppati, le loro condizioni sono state giudicate nel complesso buone. Contemporaneamente una decina di uomini hanno provveduto ad estinguere il rogo. Le cause che l'hanno originato sono al vaglio ai tecnici del 115 ed ai Carabinieri.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, le fiamme si sarebbero sviluppate dalla cucina posta al piano superiore della casa. E rapidamente si sono fatte strada nel resto degli ambienti domestici. Padre e figlia sono rimasti sorpresi dal rogo, ma fortunatamente potranno raccontare la brutta esperienza. "Volevo ringraziare i Vigili del Fuoco di Rocca e Faenza, i carabinieri di modigliana e il 118 per la tempestiva azione e per aver salvato la vita a me e a mio babbo - sono le parole della ragazza su Facebook -. Grazie di cuore". Dopo circa tre ore di lavoro i Vigili del Fuoco hanno fatto rientro alle rispettive basi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Giovane punta un euro al "10 e Lotto" e fa il colpo: "Gli tremavano le gambe dall'emozione"

  • Maxi-studio su 30 anni di cancro in Romagna: quanto ci si ammala e quanto si sopravvive, tumore per tumore

  • Maltempo, le piogge concedono una tregua: superato il picco di piena del Montone

  • "Aggiungi un posto a tavola"? Nemmeno per idea. Scoppia la lite tra amici e finisce a testate

  • L'altra faccia dell'emergenza abitativa, l'odissea del locatore: "Casa sfasciata dopo lo sfratto"

Torna su
ForlìToday è in caricamento