rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Incidenti in montagna / Santa Sofia

Inciampa e cade malamente: trauma per un’anziana fungaiola

I tecnici Saer sono riusciti ad arrivare sul sentiero con il mezzo fuoristrada

Paura per una ricercatrice di funghi di 76 anni. L’anziana è incappata infatti in una caduta che le ha causato una lesione ad una caviglia. L’incidente è avvenuto giovedì pomeriggio al Passo della Calla, dove la donna si era recata insieme ad alcuni amici alla ricerca di funghi. Il gruppo aveva iniziato l'escursione seguendo il sentiero 00 che da Passo della Calla porta in direzione Camaldoli, per poi deviare per il sentiero Cullacce Bis che, poco dopo, hanno abbandonato per addentrarsi nella vegetazione alla ricerca di funghi. 

Durante la ricerca la donna ha posizionato erroneamente il piede cadendo e procurandosi un trauma alla caviglia che le ha impedito di ritornare sul sentiero. Gli amici hanno contattato la centrale operativa del 118 che ha attivato la squadra Monte Falco del Soccorso Alpino che è intervenuta sul posto immobilizzando la signora e posizionandola su barella portantina per riportarla sul sentiero 00, tramite tecniche alpinistiche di contrappeso. 

I tecnici Saer sono riusciti ad arrivare sul sentiero con il mezzo fuoristrada: caricata sulla jeep l'infortunata, l'hanno portata all’ambulanza giunta da Meldola che li attendeva su strada sterrata per condurla in ospedale per i controlli del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inciampa e cade malamente: trauma per un’anziana fungaiola

ForlìToday è in caricamento