rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca

Anziana inciampa nel marciapiede dissestato: naso rotto e volto tumefatto. La protesta: "Serve più manutenzione"

La malcapitata spiega che a determinare l'inciampo è stato il fondo sconnesso del marciapiede

Volto tumefatto e naso rotto: è l'epilogo di una brutta caduta per una donna di 67 anni, avvenuta una decina di giorni fa su un marciapiede. La malcapitata spiega che a determinare l'inciampo è stato il fondo sconnesso del marciapiede. “L'increscioso incidente  mi è accaduto causa un marciapiede dissestato per mancata manutenzione da parte della amministrazione comunale di Forlì”, protesta.

Il 10 gennaio, la 67enne stava camminando in viale Fulcieri. All'altezza del numero civico 9, sul marciapiede, la donna è incappata in una crepa: “Abito lì vicino da pochi mesi ed era la prima volta che percorrevo il viale a piedi. Avevo notato la situazione disastrosa in cui si trovava il marciapiede, ma questo non mi ha aiutato ad evitare di inciampare in una crepa che dalla pianta taglia in modo  trasversale il marciapiede. Sono caduta sbattendo con il viso a terra rovinando in modo irreparabile gli occhiali da sole, che sono anche da vista, costati 720 euro”.

“I passanti mi hanno subito dato soccorso molto gentilmente,  chiamando l'ambulanza , mi sono fatta 9 ore di pronto soccorso, e per fortuna a parte una infrazione al setto nasale, varie escoriazioni al viso e a una mano, e la paura a camminare non ho avuto traumi o rotture varie”. Quindi l'appello: “Ritengo che la nostra amministrazione comunale è tenuta anzi obbligata a provvedere alla manutenzione delle strade,  dei marciapiedi, che si trovano nella maggior parte della città, non solo in viale Fulcieri, in uno stato di degrado che non le fa onore al fine di evitare che succedano incidenti come il mio, se non più gravi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana inciampa nel marciapiede dissestato: naso rotto e volto tumefatto. La protesta: "Serve più manutenzione"

ForlìToday è in caricamento