menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Continua la caccia al pirata della strada. Si punta sulle telecamere di videosorveglianza, anche private

Gli investigatori in queste ore stanno esaminando le immagini delle telecamere di videosorveglianza installate dall'amministrazione comunale

Continuano a 360 gradi le indagini della Polizia Locale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese per individuare il "pirata" della strada che nella tarda serata di domenica ha travolto sulle strisce un 36enne in viale dell'Appennino, uccidendo il suo cane, un pastore tedesco. Gli investigatori in queste ore stanno esaminando le immagini delle telecamere di videosorveglianza installate dall'amministrazione comunale, ma contemporaneamente stanno ricercando altre immagini ad uso privato.

Secondo le prime testimonianze raccolte, ad investire il pedone e l'amico a quattro zampe potrebbe esser stata una "Fiat Punto" color chiaro. L'automobilista, che procedeva in direzione Forlì, anzichè fermarsi, ha accelerato, facendo perdere le proprie tracce attraverso una laterale. La Polizia Locale conta di acquisire altre immagini in modo da riuscire ad individuare il responsabile. Il 36enne è stato trasportato all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena, ma non sarebbe in pericolo di vita. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento