Martedì, 21 Settembre 2021
Incidenti stradali

L'amore per i cavalli e per il volley: due comunità sotto shock per la morte di Cecilia. Aveva solo 17 anni

Sia Fiumana di Predappio, dove per anni ha vissuto la ragazza, che tutta la comunità di Branzolino, dove abita attualmente la famiglia della giovane, sono sotto shock per la scomparsa di "Ceci"

Non aveva ancora 18 anni la giovane Cecilia Celli, la ragazza che nel pomeriggio di sabato è morta in un terribile incidente stradale nella zona di Carpena, in via Bidente, nel tratto che collega il Ronco proprio alla frazione forlivese. Sia Fiumana di Predappio, dove per anni ha vissuto la ragazza, che tutta la comunità di Branzolino, dove abita attualmente la famiglia della giovane, sono sotto shock per la scomparsa di "Ceci" (così come si faceva chiamare sui social), vittima di un drammatico schianto nei pressi del Lago del Sole.

Grandissima appassionata di equitazione, la giovane faceva infatti parte della Coccinella, il centro ippico di Meldola nei pressi di Scardavilla. Da piccola, invece, aveva frequentato il Moffa di Fiumana: anche la piccola comunità di Predappio è sconvolta dalla tragica morte di Ceci. La passione per l'equitazione è sempre andata di pari passo con quella per la pallavolo: la 17enne, che avrebbe compiuto la maggiore età a dicembre, giocava infatti nella squadra femminile del Villafranca. Tantissimi i messaggi di cordoglio sui social network per quella che è l'ennesima giovane vittima delle nostre strade.


L'incidente

L'incidente è accaduto alle 14:30 di sabato, nel punto in cui la strada costeggia il termine della pista dell'aeroporto. La giovane era in sella alla moto Yamaha guidata da un ragazzo di 19 anni, di Magliano, rimasto gravemente ferito nello schianto. Stavano percorrendo la via Bidente da Ronco verso Meldola. Secondo quanto ricostruito in base anche alle testimonianze dirette, la moto avrebbe tentato un sorpasso rispetto ad un treno di tre macchine incolonnate. La prima delle vetture, un Suv Mercedes condotto da un 26enne di Pesaro, avrebbe ad un certo punto svoltato a sinistra per entrare nella struttura di pesca sportiva 'Lago del sole'. Le tre auto stavano portando una comitiva di persone che si stava dirigendo in questa struttura per un'attività sportiva. La moto ha impattato violentemente contro la prima macchina in fase di svolta, lo schianto è stato tremendo con la moto sbalzata nel fosso, la ragazza è stata proiettata addirittura arrivata all'interno del parcheggio dell'impianto. Disperati i tentativi di rianimare la 17enne sul posto, purtroppo inutili, mentre il 19enne è stato stabilizzato e trasportato in condizioni molto gravi al Bufalini di Cesena con l'elicottero del 118. Sul posto l'intervento di due ambulanze, l'elisoccorso, l'auto medicalizzata e la Polizia locale che ha chiuso a lungo la strada in entrambe le direzioni per permettere i rilievi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'amore per i cavalli e per il volley: due comunità sotto shock per la morte di Cecilia. Aveva solo 17 anni

ForlìToday è in caricamento