Schianto in scooter sulla Cervese, grave un 40enne

Un uomo di 40 anni è rimasto ferito in modo grave in un incidente stradale verificatosi giovedì intorno alle 10 lungo la Cervese, a Carpinello

Uno scooterista di 40 anni è rimasto ferito in modo grave in un incidente stradale verificatosi giovedì intorno alle 10 lungo la Cervese, a Carpinello. Per cause ancora in fase d'accertamento ai Carabinieri, si è scontrato con un'auto. Nell'impatto l'uomo è caduto malamente sull'asfalto, riportando diversi traumi. Soccorso dai sanitari del “118”, presenti sul posto con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo, è stato trasportato con “codice 3” all'ospedale Bufalini di Cesena.

A seguito dell'incidente si sono formati degli incollonamenti in entrambe le direzioni, che si sono risolti quando la carreggiata è stata completamente ripristinata. Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell'Arma, il 40enne stava percorrendo la Cervese in direzione mare in sella ad uno scooter T-Max. Improvvisamente è finito contro una "Opel Zafira", che si trovava ferma lungo la carreggiata per un incolonnamento.

Il 40enne è stato sbalzato dal mezzo, finendo sull'asfalto nell'istante in cui stava sopraggiungendo un'altra vettura, il cui conducente non è riuscito ad evitarlo. Lo scooterista è stato colpito ad entrambe le gambe, mentre l'auto è finita nel fosso. Il 40enne, ricoverato al centro traumi del Bufalini, non è in pericolo di vita, ma vede a rischio l'uso degli arti inferiori.

Potrebbe interessarti

  • Proteggi la tua casa dai ladri: 9 consigli da applicare prima di andare in vacanza

  • 5 agriturismi con piscina per combattere il caldo a Forlì e dintorni

  • Micosi sulle unghie dei piedi: 5 rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Con il rombo orgoglioso delle Harley, l'ultimo saluto a Filippo Corvini: "Vivete come lui, col sorriso sul volto"

  • Incendio nella zona industriale, in fiamme rifiuti industriali: fumo visibile a chilometri di distanza

  • Ha combattuto per anni contro un tumore: si è spento il cuore generoso del pizzaiolo Giovanni Fasciano

  • Lui pedala, lei ruba abilmente: la coppia di sposi torna a colpire, ma la Polizia la stana

  • Resta incastrato con la testa in una pressa: infortunio sul lavoro in una ditta di arredamenti

  • Ha combattuto la Sla con "la dignità di una leonessa": addio a mamma Cristina

Torna su
ForlìToday è in caricamento