menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finisce sotto il treno e se la cava con qualche graffio

Miracolo alla stazione di Forlì. Una 58enne di nazionalità russa è finita sotto il treno intercity 622, che da Lecce si stava dirigendo a Bolzano, riportando solo qualche contusione. L'incidente è avvenuto intorno alle 19 al binario 1

Miracolo alla stazione di Forlì. Una 58enne di nazionalità russa è finita sotto il treno intercity 622, che da Lecce si stava dirigendo a Bolzano, riportando solo qualche contusione. L’incidente è avvenuto sabato intorno alle 19 al binario 1. Secondo una prima ricostruzione dei fatti effettuata dalla Polizia Ferroviaria, la donna, presumibilmente annebbiata dai fumi dell’alcol, ha proseguito nella sua passeggiata oltre la linea gialla, come se nulla fosse nonostante l’arrivo del treno.

La signora ha perso l’appoggio del piede nel passare il gradino, ruotando e cascando a terra all’altezza della terza carrozza, tra due assi. Il macchinista, che ha visto la 63enne, ha inchiodato la corsa del treno, evitando così conseguenze peggiori. I soccorritori, immediatamente giunti sul posto, hanno constato che la miracolata aveva riportato solo qualche contusione dovuta alla caduta. Increduli i passanti, che avevano temuto il peggio.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i Vigili del Fuoco. La ferita è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale “Morgagni-Pierantoni” di Vecchiazzano per gli accertamenti del caso. Gli agenti della Polfer hanno proceduto nei rilievi di legge insieme al personale dalla Polizia Scientifica, ascoltando diversi testimoni. Il treno è ripartito dalla stazione di Forlì dopo circa un’ora.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento