La sciagura sulla Bidentina, fissato l'ultimo saluto al 26enne Andrea Severi

La camera ardente sarà aperta giovedì dalle 7 alle 19, poi venerdì pomeriggio alle 14 il corteo funebre raggiungerà Meldola per la funzione religiosa

Si terrà venerdì pomeriggio, alle 14.30, nella chiesa di San Nicolò a Meldola l'ultimo saluto ad Andrea Severi, il giovane di 26 anni morto nella tarda serata di sabato in un tragico schianto lungo la Bidentina. La camera ardente sarà aperta giovedì dalle 7 alle 19, poi venerdì pomeriggio alle 14 il corteo funebre raggiungerà Meldola per la funzione religiosa. Al termine il corteo seguirà un percorso nei luoghi più significativi nella vita di Andrea. Al termine sarà portata a Cesena per la cremazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel dramma della Bidentina è rimasta ferita anche la fidanzata del giovane, ricoverata al Bufalini non in pericolo di vita. Tragico il destino del 26enne: nel 2019 rimase gravemente ferito in un altro incidente stradale, quando il furgone sul quale viaggiava come passeggero finì contro un camion in sosta. Si salvò dopo una lunga operazione. Divenne testimonial della campagna "Preveni...amo" dell'Ausl Romagna rivolta agli studenti. Sabato sera la sciagura, una vita spezzata contro un platano, e il destino che gli ha voltato contro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per un numero sfiora il colpo da 500mila euro: giovane gioisce con una vincita al 10eLotto

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Coronavirus, possibile stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • "Qui non si entra con la mascherina", due multe per l'agenzia. Il titolare a Canale 5: "Non le pago"

  • Servizio delle Iene scopre un carabiniere forlivese adescatore di una 13enne

  • Ha sfamato intere generazioni di forlivesi e non solo: addio al papà del Panoramico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento