Causa un incidente stradale: era ubriaca fradicia, addio a patente e auto

La conducente, una cinquantenne, è stata trovata con un tasso alcolemico pari a 2,25 grammi per litro

Era annebbiata dai fumi dell'alcol l'automobilista che nei giorni scorsi è rimasta coinvolta in un incidente stradale a Vecchiazzano. La conducente, una cinquantenne, è stata trovata con un tasso alcolemico pari a 2,25 grammi per litro, oltre quattro volte il limite fissato dalla legge in 0,50 grammi per litro. Gli agenti della Polizia Stradale, che hanno proceduto ai rilievi di legge, hanno provveduto a denunciarla per guida in stato d'ebrezza, oltre a ritirarle la patente e a sequestrarle la vettura ai fini della confisca.

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • 7 cose da fare in casa prima di partire per le vacanze: tu le hai fatte?

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Arriva al pronto soccorso e muore in poche ore, ucciso da una meningite fulminante

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • Dipendente comunale ucciso dalla meningite fulminante, profilassi anche in alcuni uffici municipali

  • Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

Torna su
ForlìToday è in caricamento