rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Incidenti stradali Meldola

Dramma mortale col monopattino, mezzi sotto sequestro. La vittima era senza giubbotto catarifrangente

Gli uomini dell'Arma hanno sequestrato i mezzi coinvolti nel sinistro e che dovranno esser sottoposti alle perizie del caso

Proseguono le indagini dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Meldola per far luce sulla dinamica dell'incidente costato la vita al 44enne meldolese Alex Altini. Gli uomini dell'Arma hanno sequestrato i mezzi coinvolti nel sinistro e che dovranno esser sottoposti alle perizie del caso: la "Jeep Compass" condotta dal cesenate 66enne e il monopattino sul quale viaggiava la vittima. 

LA SCIAGURA - Dramma sulla bretella, muore scaraventato dal monopattino

Gli investigatori hanno inviato una prima informativa all'autorità giudiziaria (il caso è seguito dal sostituto procuratore Lucia Spirito). Il primo è elemento è il luogo della tragedia. Il fatto è avvenuto sulla bretella di Meldola, la strada provinciale extraurbana priva di illuminazione pubblica che si innesta tra la Bidentina e via Para e dove non vi è una pista ciclabile. Il secondo elemento ruota attorno ai dispositivi di illuminazione: secondo i primi accertamenti, la vittima non avrebbe indossato il giubbotto catarifrangente, mentre saranno le perizie a indicare lo stato dei fanalini del monopattino.

L'APPROFONDIMENTO - Biserni (Asaps): "Purtroppo è il paradigma dei nostri timori"

Per quanto riguarda invece la collisione, entrambi i mezzi viaggiavano in direzione Forlì: secondo quanto ricostruito dai militari, la "Jeep" avrebbe colpito la vittima con lo specchietto di destra (e sull'asfalto sono stati recuperati diversi pezzi frantumati), facendolo scaraventare dal monopattino. Il 44enne si stava dirigendo a casa, che si trovava a poche centinaia di metri, poco fuori Meldola.

Incidente mortale col monopattino (11-01-2022)

L'impatto con l'asfalto è costato la vita al 44enne, che ha riportato gravi lesioni facciali. I sanitari nulla hanno potuto per strapparlo alla morte. Forse col casco (obbligatorio per questi mezzi solo per i minori) si sarebbe potuto salvare. La salma del 44enne si trova a disposizione dell'autorità giudiziaria. L'automobilista è stato sottoposto agli accertamenti tossicologici di rito, risultati negativi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma mortale col monopattino, mezzi sotto sequestro. La vittima era senza giubbotto catarifrangente

ForlìToday è in caricamento