menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia in A14: le gemelline e l'uomo sono fuori pericolo

Non sono più in pericolo di vita Sofia e Martina, le due gemelle di 16 mesi che lunedì mattina sono scampate al terribile scontro avvenuto sulla A14

Non sono più in pericolo di vita Sofia e Martina, le due gemelle di 16 mesi che lunedì mattina sono scampate al terribile scontro avvenuto sulla A14, in direzione nord, all'altezza di Pievequinta. Ancora la prognosi per una delle due non è stata sciolta, ma fortunatamente la loro vita è salva, all'ospedale Bufalini di Cesena si prendono cura di loro. Fuori pericolo anche l'uomo di 63 anni che viaggiava davanti, lato passeggero, trasportato al Maggiore di Bologna.

Purtroppo non sono state risparmiate dalla tragedia la mamma delle piccole, Serena Malorgio, 23 anni e la nonna paterna, alla guida, Liliana Palito, che è deceduta a 57 anni. I loro corpi sono ancora alla camera mortuaria dell'ospedale di Forlì, Morgagni-Pierantoni  a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Mamma e bimbe sono di Avetrana (TA), la nonna di Ferentillo (TR). La famiglia si stava recando dal papà delle piccole, che lavora in Lombardia. Ma il disastroso incidente in cui è stata coinvolta la Mercedes Classe A che trasportava la famiglia, ha interrotto il loro viaggio. L'auto ha tamponato un mezzo di manutenzione, fermo in terza corsia, venendo sbalzata in prima, dove un camion l'ha travolta.


Il piccolo paese di Avetrana è sotto shock. La bacheca Facebook di Serena è un fiume di ricordi, migliaia di messaggi in cui la giovane mamma viene chiamata piccolo angelo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento