rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Incidenti stradali

Incidente mortale a Villanova, la politica si ferma e si unisce nel cordoglio: sospesa la campagna elettorale

E' la decisione presa di comune accordo tra i due candidati di centrodestra Gian Luca Zattini e di centro sinistra Graziano Rinaldini

Si ferma la campagna elettorale per le elezioni comunali a Forlì. E' la decisione presa di comune accordo tra i due candidati di centrodestra Gian Luca Zattini (nella cui lista civica milita Albertina Zuccherelli, madre del 27enne morto nello schianto di venerdì pomeriggio), e di centro sinistra Graziano Rinaldini. La sospensione dei dibattiti pubblici e delle iniziative elettorali è prevista fino a lunedì, come fa sapere il deputato Jacopo Morrone, che si è collegato con entrambi i candidati.

Leggi le notizie di ForlìToday su WhatsApp

Due giorni, quindi, di sospensione dalle normali divisioni che porta ogni campagna elettorale, per trovarsi nell'unità del cordoglio e del lutto di fronte ad una grande tragedia. La morte di Nicolò Ulivi ha lasciato d'altra parte attoniti tutti, la notizia è piombata mentre era in corso una riunione della stessa lista civica guidata da Paola Casara. Il tragico incidente è avvenuto non lontano dal quartiere di residenza della famiglia Ulivi, i Romiti, lungo la via Emilia a Villanova, a causa di uno schianto in moto contro un palo dell'illuminazione pubblica.

I cordogli della politica

"Non ci sono parole per descrivere la tragedia che ha colpito pomeriggio Albertina e Deris (genitori della vittima, ndr) - afferma il sindaco Zattini -. Nicolò era un ragazzo straordinario, buono, gentile, un grande lavoratore, un punto di riferimento per l’intera comunità della pallacanestro e dell’azienda di cui faceva parte. Un esempio di rettitudine e senso civico per tutte le persone che lo conoscevano".

"Di fronte a questa vita spezzata e al dolore insanabile della famiglia,  in accordo con gli altri candidati e le istituzioni locali, interromperemo la campagna elettorale fino alla giornata di lunedì - conclude il primo cittadino -. Ai familiari, agli amici e a tutti coloro che con Nicolò hanno condiviso esperienze di lavoro e volontariato giungano il cordoglio e il conforto della vicinanza dell’intera città di Forlì". 

Desidero esprimere la mia vicinanza e il più profondo cordoglio per la prematura e tragica scomparsa di Nicolò Ulivi che ci lascia sgomenti e attoniti. In questo momento di grande dolore mi unisco alla famiglia, ad Albertina Zuccherelli e a Deris Ulivi, agli amici, ai suoi cari e alla comunità dei Romiti per il terribile lutto che li ha colpiti e che ha scosso profondamente la nostra città. Questa è per tutti noi l’ora del silenzio e del raccoglimento nel ricordo di Nicolò e della sua giovane vita", è quanto dice Graziano Rinaldini, candidato sindaco per il centrosinistra. Anche il Partito Comunista Italiano esprime “il più sincero cordoglio alla famiglia e agli amici di Nicolò”, comunicando “di sospendere qualunque attività prevista per la campagna elettorale in corso per le giornate 25 e 26 maggio”.

“La morte del giovane Nicolò Ulivi ci lascia sgomenti. Una tragedia di fronte alla quale il silenzio è doveroso. Tutta la comunità del Partito Democratico si stringe al dolore della famiglia e dei suoi cari in questo momento drammatico”, è il messaggio di cordoglio di Gessica Allegni, segretaria territoriale del Partito Democratico forlivese.

Anchge la campagna elettorale de La Civica Forlì Cambia si ferma a seguito della tragica morte di Nicolò Ulivi, figlio della sua candidata Albertina Zuccherelli: "Un dolore immenso che ci lascia attoniti e rispetto al quale crediamo sia doveroso sospendere tutte alle attività elettorali in programma nei prossimi due giorni in attesa dei funerali di Nicolò. Tutta La Civica si stringe attorno alla famiglia colpita da questa terribile perdita. In questi mesi in cui abbiamo lavorato, fianco a fianco, per definire il programma, il nostro gruppo è diventato più che mai unito e le persone che lo compongono volti familiari. Ora, dunque, riteniamo doveroso fermarci per condividere questo immane cordoglio con Albertina e Deris, a cui va tutta la nostra vicinanza, unitamente a quella del sindaco. A loro, in questo momento di immensa tristezza,  vanno le nostre più sincere condoglianze, il nostro sostegno e la nostra solidarietà per una incommensurabile tragedia" .

Interviene anche la deputata di Forza Italia Rosaria Tassinari: "Esprimo tutto il cordoglio e la vicinanza possibile, a nome mio personale, della mia famiglia e del coordinamento regionale del partito, all'amica Albertina Zuccherelli per la perdita del suo Nicolò. In questi momenti, l'unica cosa che si può fare è esternare il proprio dolore e la propria vicinanza e, per chi come noi ci crede, dire una preghiera”. "Tutta la comunità di Forlì - Cesena in Azione si stringe intorno alla candidata Albertina Zuccherelli e alla sua famiglia per la tragica scomparsa del figlio Nicolò. Una tragedia che ci sconvolge e ci tocca nel profondo. Il sorriso, la positività e la vitalità del giovane Nicolò non saranno dimenticate", dice una nota della sezione locale del partito di Calenda.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente mortale a Villanova, la politica si ferma e si unisce nel cordoglio: sospesa la campagna elettorale

ForlìToday è in caricamento