rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
L'incidente / Meldola

Travolto da un'auto in fuga, il noto medico veterinario migliora. L'appello della figlia al 'pirata': "Si costituisca"

La figlia Sara, attraverso i social, ha diffuso un appello affinchè chi ha visto qualcosa possa dare il proprio contribuito alle indagini dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Meldola

Migliorano le condizioni di Rodingo Usberti, già direttore dell'Unità operativa Veterinaria dell'Ausl Romagna ambito Forlì, in pensione dall'agosto del 2020 dopo una lunga carriera professionale durata ben quarant'anni, travolto martedì sera, poco dopo le 18, sulla Bidentina a San Colombano da un'auto pirata mentre stava attraversando sulle strisce pedonali, all'altezza del ristorante "La Faina". L'automobilista, anzichè fermarsi, si è infatti allontanato, lasciando il 72enne steso sull'asfalto mentre imperversava il maltempo con pioggia e raffiche di vento.

"Al momento dell'incidente non ha mai perso conoscenza, avrà una lunga convalescenza, ma le sue condizioni sono in miglioramento - tranquillizza sui progressi di Usberti l'amico Claudio Milandri, medico veterinaio e sindaco di Civitella di Romagna, informato dai familiari -. Va meglio di quanto inizialmente si era temuto, non è più ricoverato in Rianimazione da mercoledì ed è di buon umore e tranquillo nonostante quello che gli è accaduto". 

La figlia Sara, attraverso i social, ha diffuso un appello affinchè chi ha visto qualcosa possa dare il proprio contribuito alle indagini dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Meldola. Il post diffuso martedì sera è stato condiviso da oltre 600 persone. "Tutta la nostra famiglia ringrazia per la mobilitazione generale - scrive ancora Sara -. Ci sono persone orrende, ma anche tanto bene. Vi abbracciamo forte. Non so se può servire, ma credo che tutto questo fare, guarirà il babbo che ne ha passate di ogni e supererà anche questa. Alla persona che lo ha travolto, che ha rallentato ed è fuggita, consiglio di costituirsi".

Gli inquirenti proseguono nelle indagini. Secondo quanto riferito dalla figlia del noto medico veterinario, ad investirlo sarebbe stata "una macchina grigia e lunga che percorre quel tragitto probabilmente ogni giorno post lavoro, visto l'orario dell'accaduto". Secondo una prima ricostruizione dei fatti, effettuata dagli uomini dell'Arma della Compagnia bidentina, Usberti stava attraversando la carreggiata sulle linee zebrate dopo esser uscito dalla vicina pizzeria per raggiungere l'auto, quando è stato investito dalla vettura che si è allontanata.

Allertato il 118, Usberti, dopo esser stato stabilizzato dal personale di "Romagna Soccorso", è stato trasportato al Trauma Center dell'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena. Qui i medici hanno accertato un trauma al capo, ragion per cui è stato ricoverato inizialmente in prognosi riservata. Prosegue la degenza nel nosocomio cesenate, ma non più nel reparto di Rianimazione. Gli investigatori nel frattempo sono al lavoro per dare un volto all'automobilista e chiarire i fatti. Un aiuto potrebbe arrivare dalle telecamere di video sorveglianza installate nella zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto da un'auto in fuga, il noto medico veterinario migliora. L'appello della figlia al 'pirata': "Si costituisca"

ForlìToday è in caricamento