menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpo di sonno, schianto in A14 tra Forlì e Faenza: 4 feriti

E' di quattro feriti, di cui due in gravi condizioni, il bilancio di un incidente stradale verificatosi giovedì mattina lungo l'autostrada A14 Bologna-Taranto al chilometro 71,5 sud, tra Faenza e Forlì

E' di quattro feriti il bilancio di un incidente stradale verificatosi giovedì mattina, intorno alle 7.20, lungo l'autostrada A14 Bologna-Taranto al chilometro 71,5 sud. Si tratta di una 48enne, che si trovava al volante, della madre 81enne e dei figli rispettivamente di 15 e 17 anni. Tutti sono originari di San Severo (Foggia), ma residenti a Monza. La dinamica del sinistro è al vaglio agli agenti della Polizia Autostradale, ma all'origine dell'uscita di strada ci sarebbe un colpo di sonno dell'automobilista.

L'auto sulla quale viaggiavano i feriti, una "Renault Clio", è finita nel fossato a bordo dell'autostrada dopo aver abbattuto la rete di protezione. La 48enne, praticamente illesa, è stata liberata in una decina di  minuti dal personale del 115 di Faenza. Incastrata con le gambe l'anziana, era la più grave dei feriti. L'intervento è stato più complicato: per liberare l'81enne è dovuta intervenire infatti l'autogru da Imola, che ha provveduto al sollevamento dell'auto.

L'anziana è stata poi trasportata con l'elimedica all'ospedale di Cesena. Per consentire l'atterraggio del velivolo sulla carreggiata sud è stata chiusa temporaneamente l'autostrada in entrambe le direzioni, con code di circa 4 chilometri. Per quanto concerne le condizioni dei minorenni, entrambi non sono in pericolo di vita: il meno grave, il 15enne, è stato ricoverato all'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano, mentre l'altro al "Bufalini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Troppo stress nel lavorare da casa: il burnout da smart working

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento