rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Incidenti stradali Meldola

Ucciso da un malore fulminante mentre va in macchina: sbanda e finisce nel fosso

Si trovava alla guida di un'autovettura quando improvvisamente ha sbandato ed è finito fuori strada

Si trovava alla guida di un'autovettura quando improvvisamente ha sbandato ed è finito fuori strada, finendo la sua corsa nel fosso laterale alla carreggiata. A determinare la sbandata è stato con ogni probabilità un malore fulminante che lo ha poi ucciso, l'uomo è stato ritrovato esanime accasciato al volante. E' quanto capitato lunedì mattina alle porte di Meldola. Intorno alle 13,30 le vettura, una Volkswagen Tiguan è finita fuori strada lungo la provinciale del Bidente, all'altezza della nuova rotonda del supermercato Conad, in ingresso al paese. L'auto procedeva in direzione monte, quando appunto ha sbandato lateralmente, finendo poi nella scarpata.

Le modalità dell'incidente non era compatibili con quelle tipiche da causare una morte sul colpo per impatto, per cui si è subito pensato ad un malore. Il conducente era un uomo di Forlimpopoli di 69 anni. Sul posto si sono portare le ambulanze del 118 per tentare un estremo salvataggio, ma purtroppo non c'era più niente da fare. Sul posto anche le pattuglie dei Carabinieri per i rilievi e per la gestione del traffico, sempre intenso in quel tratto della nuova provinciale Bidentina, principale porta di accesso alla valle del Bidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso da un malore fulminante mentre va in macchina: sbanda e finisce nel fosso

ForlìToday è in caricamento