menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La mappa degli incidenti, viale Roma la strada più pericolosa

Aumenta il numero di incidenti mortali a Forlì. E' quanto emerge dai dati stilati dalla Polizia Municipale di corso della Repubblica e riportati da "Il Resto del Carlino"

Aumenta il numero di incidenti mortali a Forlì. E' quanto emerge dai dati stilati dalla Polizia Municipale di corso della Repubblica e riportati da “Il Resto del Carlino”. Il numero di sinistri rilevati sono stati 593, mentre nel 2010 sono stati 831. Entro l'anno il dato è destinato ad esser aggiornato. Sono sei le persone che hanno perso la vita: i drammi si sono consumati in via Corridoni, via Mattei, via Correcchio, via Lughese, viale Bolognesi e in Tangenziale.

Dei 593 incidenti, 389 di questi ha avuto almeno un ferito. Sono 20 quelli causati dalla guida sotto l'effetto di alcolici, mentre sei dall'uso di sostanze stupefacenti. Non sono mancati i casi in cui i conducenti si sono dati alla fuga senza attendere l'arrivo dei vigili: per il momento si contano 24 episodi. Viale Roma si conferma tra le strade più pericolose, con 32 incidenti (63 nel 2010).


Segue via Ravegnana con 23 (a fronte dei 31 dell'anno precedente) e viale dell'Appennino con 21 (33). Lungo la Cervese, la cosiddetta via del mare, sono stati 20 sinistri, contro il 26 di tutto il 2010.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento