Sabato, 18 Settembre 2021
Incidenti stradali Forlimpopoli

Tragico schianto con la Lambretta: la vittima era la voce della punk-rock band "Le Croste"

L'ultimo concerto si tenne nel dicembre del 2018 alla sala Medusa di Meldola

Sui social viene definito come "un mito dell'underground romagnolo". Forlì e Forlimpopoli si sono svegliate lunedì mattina con la tragica notizia della morte di Olmo Rossi, il 43enne forlimpopolese morto nella tarda serata di domenica in un tragico schianto lungo la Para mentre si trovava alla guida della sua Lambretta. Rossi era la voce de "Le Croste", gruppo musicale punk-rock che tra l'altro aveva anche suonato un po' in giro per l'Italia qualche anno fa (e anche in Europa), aprendo concerto per Gbh, Buzzcocks e Marky Ramone. Nella band, nata nel 1993, era soprannonominato "Orco". L'ultimo concerto si tenne nel dicembre del 2018 alla sala Medusa di Meldola. Il chitarrista del gruppo, Iuri Paolini, titolare della birreria Kgb di Meldola, ha deciso di tener chiuso lunedì sera in segno di lutto "per rispetto ad un amico che non c'è più".

Il dramma

L'esatta dinamica del sinistro, avvenuto intorno alle 21.30, è al vaglio agli agenti del reparto infortunistica della Polizia Locale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese. Secondo una prima ricostruzione, Rossi stava percorrendo via Para in direzione di Forlimpopoli. Dopo aver affrontato la rotonda di Magliano, ha perso il controllo della sua Lambretta, finendo nel fossato che costeggia la carreggiata e colpendo un ponticello in cemento. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo, ma non c'è stato nulla da fare per strapparlo alla morte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico schianto con la Lambretta: la vittima era la voce della punk-rock band "Le Croste"

ForlìToday è in caricamento