menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo del drammatico incidente

Il luogo del drammatico incidente

Drammatico schianto con la moto contro un'auto e un camion: muore a 27 anni

il conducente di una Suzuki Sv650, che procedeva in direzione di Forlimpopoli e che si è scontrata prima contro una vettura e poi contro un camion che procedevano in direzione opposta

Prima l'auto, poi il camion che seguiva: un motociclista è morto sul colpo nell'incidente che si è verificato venerdì pomeriggio intorno alle 17,45 di venerdì sulla strada provinciale 'Para', tra Selbagnone e Meldola. A perdere la vita è stato un giovane di 27 anni, Mattia Bastari residente a Forlimpopoli. Per lui non c'era più niente da fare all'arrivo dei primi soccorritori, il suo corpo è stato straziato da diversi impatti. Secondo quanto ha ricostruito la Polizia Stradale di Forlì, intervenuta sul posto, il giovane è prima caduto in terra, rovinando quindi sull'asfalto dopo aver perso il controllo della moto in un tentativo di frenata decisa. Poi sarebbe stato investito dai due mezzi che sopraggiungevano in senso opposto.

E' l'esito dell'incidente che ha visto vittima il conducente della Suzuki Sv650, che procedeva in direzione di Forlimpopoli. La moto è stata infine trascinata per almeno un centinaio di metri oltre il punto d'impatto. Secondo le prime informazioni il giovane si sarebbe trovato la strada ostruita da un sorpasso dei veicoli che sopraggiungevano di fronte, in un punto rettilineo. Da qui avrebbe tentato la frenata nella quale, però, avrebbe perso il controllo del motociclo.

Il video dal luogo dell'incidente

Il giovane forlimpopolesi è morto sul colpo. Lievi ferite, invece, per una donna di 63 anni che si trovava passeggera sull'autovettura, una Fiat Tipo condotta da un settantenne di Civitella. Sul posto è sopraggiunta anche l'elimedica del 118, ma per soccorrere il ferito non c'era già più niente da fare. I rilievi della dinamica dell'incidente sono al vaglio della Polizia Stradale di Forlì. Sul posto anche i carabinieri e la polizia municipale per la gestione della viabilità, dal momento che la provinciale è stata chiusa in entrambe le direzioni per ore, nel tratto dell'incidente, vale a dire tra le due rotonde, quella per la Fratta e quella di via Sirena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Come eliminare l'odore di fumo in casa: ecco i consigli

Attualità

"Non più soli", quattro posti alla Misericordia di Rocca San Casciano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento