Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

Il 72enne è stato trasportato col codice di media gravità all'ospedale Maurizio Bufalini di Cesena, mentre l'altro al pronto soccorso del "Morgagni-Pierantoni".

E' di due feriti il bilancio di un incidente stradale avvenuto nella prima serata di venerdì, intorno alle 20, lungo la via Emilia a Villanova, all'altezza dell'incrocio con via Rio Voltre. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, effettuata dagli agenti della Polizia Locale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese, una "Renault Clio" condotta da un 72enne, stava percorrendo via Rio Voltre in direzione di Via Del Braldo.

Nell'attraversare l'interazione non si sarebbe ravveduto per effetto del bagliore provocato dal sole dell'arrivo di un suv che percorreva la via Emilia in direzione di Faenza. Quest'ultimo non è riuscito ad evitare l'improvviso ostacolo, colpendo in pieno la fiancata. Nella collisione la "Renault" si è cappottata su di un fianco. E per liberare il conducente dall'abitacolo si è reso l'intervento dei Vigili del Fuoco.

Entrambi gli automobilisti sono stati presi in cura dai sanitari del 118, che hanno operato con due ambulanze e l'auto col medico a bordo. Il 72enne è stato trasportato col codice di media gravità all'ospedale Maurizio Bufalini di Cesena, mentre l'altro al pronto soccorso del "Morgagni-Pierantoni". Inevitabili le ripercussioni alla circolazione stradale, con incolonnamenti.

Incidente-villanova-10-7-2020-2Incidente-villanova-10-7-2020-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento