Travolto sulle strisce, svolta nelle indagini: il responsabile si costituisce alla Polizia Locale

Il ferito ha riportato lesioni giudicate guaribili dal personale medico dell'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena in quarantacinque giorni

Si è costituito martedì l'automobilista che nella tarda serata di domenica ha investito un viale dell'Appennino un forlivese di 36 anni e il suo cane, un pastore tedesco, deceduto a seguito dell'impatto. Si tratta di un ventenne di nazionalità romena, da anni residente a Forlì, indagato a piede libero dagli agenti della Polizia Locale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese con le accuse di "fuga ed omissione di soccorso", aggravate dalle lesioni riportate dal pedone.

L'automobilista si è presentato al Corpo di Polizia Locale dopo aver appreso della notizia del sinistro sul web. Agli investigatori ha confessato che domenica sera aveva percorso viale dell'Appennino e di aver sentito un colpo, ipotizzando di aver colpito il cordolo a ridosso dell'attraversamento pedonale. Solo dopo aver letto la notizia del pedone travolto ha collegato il rumore avvertito all'incidente, chiamando a quel punto l'avvocato per costituirsi.

Il cerchio delle indagini nel frattempo si stava stringendo prima della svolta di martedì. Attraverso le immagini delle telecamere di videosorveglianza del vicino distributore di benzina, la Polizia Locale aveva individuato la presunta auto che ha investito il malcapitato 36enne e il suo cane, una "Fiat Punto" colore oro.

La vettura è stata analizzata martedì pomeriggio ai fini dell'inchiesta. Al giovane, oltre alla denuncia a piede libero, sono state elevate anche una serie di sanzioni amministrative per poco meno di 600 euro e il ritiro della patente. Il ferito ha riportato lesioni giudicate guaribili dal personale medico dell'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena in quarantacinque giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, l'Emilia Romagna elegge il nuovo presidente: la diretta dello spoglio, tutti i dati

  • Rapina con la pistola e strattona la farmacista terrorizzata, arrestato nel giro di due giorni

  • L'auto sfreccia ad alta velocità, scatta l'inseguimento sulla via Emilia: alla guida c'era uno spacciatore

  • Travolge una passante nei pressi del centro commerciale e non si ferma. Trovata grazie alle telecamere di ultima generazione

  • Elezioni, i programmi a confronto in 7 domande uguali per 7 candidati: queste le loro priorità e proposte

  • Travolta sulle strisce in viale Roma: trasportata d'urgenza al Bufalini

Torna su
ForlìToday è in caricamento