menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perde il controllo dell'auto e si schianta contro un camion in sosta: grave il giovane passeggero

La dinamica è al vaglio agli agenti del reparto infortunistica della Polizia Locale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese

Ha perso il controllo dell'auto e si è schiantato contro un camion in sosta. Il brutto incidente stradale si è verificato nella prima serata di Natale, intorno alle 18.30, a San Martino in Strada, nei pressi del locale cimitero. La dinamica è al vaglio agli agenti del reparto infortunistica della Polizia Locale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, una "Volkswagen Golf", con due giovani a bordo, stava percorrendo via Giuseppe Mazzatinti in direzione di via Campo degli Svizzeri.

La vettura anzichè effettuare la semicurva a sinistra, è partita per la tangente, scavalcando il cordolo che divide la carreggiata dal parcheggio del cimitero e finendo proprio nell'area di sosta, dove si trovava posteggiato un camion. La "Golf" è impattata contro lo spigolo anteriore destro del mezzo pesante.

La peggio l'ha riportata il passeggero, un 27enne meldolese, trasportato col codice di massima gravità all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena. Ferite meno gravi per il conducente, trasportato al pronto soccorso del "Morgagni-Pierantoni". Sul posto i sanitari del 118, affiancati dai Vigili del Fuoco, hanno operato con due ambulanze e l'auto col medico a bordo.

Una decina di giorni fa si era verificato nel medesimo punto un incidente dalla dinamica piuttosto simile. Anche in questo caso un'auto era finita contro il camion regolarmente posteggiato, ma i danni furono lievi. E l'automobilista, dopo il sinistro si era allontanato. Anche in quella circostanza la Polizia Locale ha proceduto ai rilievi di legge.

incidente-stradale-via-mazzatinti-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Come eliminare l'odore di fumo in casa: ecco i consigli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento