Schianto tra un'auto e una moto sulla Cervese: centauro in ospedale

Sul posto si sono precipitati i soccorsi del 118 con ambulanza ed elicottero, che hanno poi trasportato il ferito al pronto soccorso dell'ospedale Bufalini di Cesena

Foto Massimo Argnani

Incidente sulle strade del ravennate al confine col forlivese. Mercoledì sera, poco dopo le 19, un 76enne che stava viaggiando su via Cervese a bordo di una Fiat Cubo, provenendo da Cervia, nell'immettersi nel parcheggio del civico 56 all'altezza di via Ariona non si è accorto che dal senso opposto proveniva una moto, una Yamaha Tdm, condotta da un 60enne. Nello scontro il motociclista è sbalzato a terra ed è rimasto incosciente. Sul posto si sono precipitati i soccorsi del 118 con ambulanza ed elicottero, che hanno poi trasportato il ferito al pronto soccorso dell'ospedale Bufalini di Cesena. Sul posto la Polizia locale di Ravenna, che ha gestito il traffico a senso unico alternato. Il 60enne ha riportato lesioni di media gravità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foto Massimo Argnani

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia: la giornata al fiume finisce in tragedia, muore una ragazza

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • Scuole: ragioneria raddoppia le prime, lo Scientifico con una succursale. "Didattica a distanza a rotazione"

  • Fa una gita con gli amici e inciampa in una radice: portata al 'Bufalini' in elicottero

  • Doveva chiudere e invece rilancia: in via Balzella arriva una nuova catena non presente a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento