menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schianto tra auto, una resta accartocciata: grave una 45enne

La strada è stata temporaneamente chiusa al traffico per consentire le operazioni di soccorso, rimozione dei mezzi e rilievi a cura del personale della Municipale

Una "Fiat Uno" irriconoscibile, accartocciata e ridotta ad un ammasso di rottami. Una ferita in gravi condizioni. Queste le conseguenze di un brutto incidente stradale verificatosi martedì mattina, intorno alle 11, in via Tripoli, alla Pianta. A finire al pronto soccorso, col codice di massima gravità, è una forlivese di 45 anni. La donna, secondo quanto ricostruito dagli agenti del reparto infortunistica della Polizia Municipale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese, stava percorrendo l'arteria in direzione di via Somalia al volante di una "Fiat Uno". Nell'affrontare una svolta a sinistra per via Adamello è stata colpita nel lato sinistro da una "Bmw serie 1", condotta da un 31enne, che seguiva la piccola utilitaria.

L'impatto è stato particolarmente violento, con la "Uno" scaraventata ad una quindicina di metri dal punto d'impatto, fermandosi a ridosso del marciapiede che costeggia la carreggiata. Liberata dall'abitacolo dai Vigili del Fuoco, la malcapitata è stata presa in cura dai sanitari del 118, che hanno operato con due ambulanze e l'auto col medico a bordo. Quindi è stata trasportata con "codice 3" all'ospedale "Trauma Center" dell'ospedale Maurizio Bufalini di Cesena. I medici l'hanno ricoverata nel reparto di Chirurgia d'Urgenza. Lievi lesioni per l'altro conducente. La strada è stata temporaneamente chiusa al traffico per consentire le operazioni di soccorso, rimozione dei mezzi e rilievi a cura del personale della Municipale.

I residenti chiedono più sicurezza per l'arteria. Segnala Andrea Verrone, residente di via Tripoli: "La strada è una pista di velocità, le macchine sfrecciano e durante i week end anche i motociclisti scelgono via Tripoli direzione Muraglione per evitare i controlli di Via Ravegnana. Ho inviato una mail al presidente di circoscrizione piu di un anno fa segnalando i rischi, ma non ho ottenuto risposte. Occorre installare immediatamente i dossi, ad oggi presenti solo davanti al campo sportivo Pianta, per limitare la velocità. Tutti i giorni si corre un rischio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento