menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, che hanno proceduto ai rilievi di legge, stavano percorrendo l'arteria in direzione Meldola

Una giovane vita spezzata. Un giovane di 26 anni è deceduto in un incidente stradale verificatosi nella tarda serata di sabato lungo la Bidentina, a San Colombano. Il dramma si è consumato intorno alle 23.30. Andrea Severi si trovava a bordo di una Audi insieme alla fidanzata di 19 anni. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della stazione di Meldola, che hanno proceduto ai rilievi di legge, stavano percorrendo l'arteria in direzione Meldola, da monte verso valle.

Improvvisamente, per cause ancora in fase d'accertamento, Severi ha perso il controllo del mezzo: l'auto è finita fuori strada, schiantandosi contro un platano che costeggia la carreggiata. L'impatto è stato terribile, con la vettura completamente distrutta nella parte anteriore. Il 26enne è deceduto praticamente sul colpo. E' stata la compagna, che ha riportato ferite non gravi, a dare l'allarme al 118. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco ed i sanitari di "Romagna Soccorso" con due ambulanze e l'auto col medico a bordo, ma per il 26enne non c'era più nulla da fare.

IL PRECEDENTE INCIDENTE - Era il gennaio del 2019

La giovane è stata invece trasportata col codice di massima gravità per dinamica al Trauma Center dell'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena. Non è in pericolo di vita. Severi, figlio di un agente di polizia in pensione, lascia un fratello ed una sorella. Terribile il destino di Andrea: nel gennaio del 2019 si salvò dopo un grave incidente.

LA SUA ESPERIENZA PER I GIOVANI - L'incontro "Preveni..amo"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento