Perdita di controllo e schianto contro lo spartitraffico: paura in Tangenziale, due feriti

La dinamica del sinistro è al vaglio agli agenti del reparto infortunistica della Polizia Municipale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese

E' di due feriti, fortunatamente non gravi, il bilancio di uno schianto verificatosi martedì mattina, intorno alle 11.30, lungo la Tangenziale Est di Forlì, all'altezza di San Martino in Strada direzione Predappio. Il conducente di una "Toyota Aigo" ha improvvisamente perso il controllo della piccola utilitaria, schiantandosi contro lo spartitraffico. Nell'impatto hanno riportato lesioni entrambi gli occupanti della vettura, un 66enne ed una 70enne. Sul posto si sono portati gli operatori di "Romagna Soccorso" con due ambulanze e l'auto col medico a bordo, che hanno provveduto a liberare dall'abitacolo i feriti, sottoponendoli alle prime cure del caso. Sempre coscienti, l'uomo è stato trasportato all'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano, mentre la donna al "Bufalini" di Cesena. La dinamica del sinistro è al vaglio agli agenti del reparto infortunistica della Polizia Municipale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese, che hanno provveduto a chiudere temporaneamente il tratto interessato dallo schianto, con deviazione per lo svincolo di via Placucci.

Potrebbe interessarti

  • Sembrano sani, ma non è vero: ecco svelati 7 alimenti da evitare per la dieta

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • La vedova di Bovolenta rivela: "Ho ritrovato l’amore. La vita regala sorprese bellissime"

  • Investimento mortale sulla linea Adriatica: ritardi fino a 3 ore e nove treni cancellati

  • Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

Torna su
ForlìToday è in caricamento