Scontro tra auto nella notte sulla Bidentina: grave un 52enne. Ricoverato al Bufalini

Per cause in fase d'accertamento ai Carabinieri, sono venuti a collisione una "Fiat 500", a bordo della quale viaggiava un 52enne, ed una "Peugeot 2008" condotta da un 41enne

E' di due feriti il bilancio di uno scontro tra due auto verificatosi nel cuore della nottata tra domenica e lunedì nel meldolese, a Ricò, lungo la Bidentina, all'altezza dell'incrocio con via Delle Balze. Per cause in fase d'accertamento ai Carabinieri, sono venuti a collisione una "Fiat 500", a bordo della quale viaggiava un 52enne, ed una "Peugeot 2008" condotta da un 41enne residente a Civitella. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la "Peugeot" viaggiava con direzione di marcia Forlì-Santa Sofia, mentre la "500" proveniva dalla corsia opposta.

All'altezza del cimitero di Ricò si è verificato lo scontro semi-frontale, con una delle due auto che è carambolata ruote all'aria a bordo della carreggiata. A riportare la peggio è stato il 52enne, trasportato col codice di massima gravità al Trauma Center dell'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena. Non sarebbe in pericolo di vita. L'altro ferito è stato invece ricoverato al "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano, dove è giunto con "codice 2". Sul posto i sanitari del 118 hanno operato con due ambulanze e l'auto col medico a bordo, affiancati dai Vigili del Fuoco. Nel frattempo gli uomini dell'Arma sono al lavoro per ricostruire l'esatta dinamica dei fatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Giovane punta un euro al "10 e Lotto" e fa il colpo: "Gli tremavano le gambe dall'emozione"

  • Maxi-studio su 30 anni di cancro in Romagna: quanto ci si ammala e quanto si sopravvive, tumore per tumore

  • Maltempo, le piogge concedono una tregua: superato il picco di piena del Montone

  • "Aggiungi un posto a tavola"? Nemmeno per idea. Scoppia la lite tra amici e finisce a testate

  • L'altra faccia dell'emergenza abitativa, l'odissea del locatore: "Casa sfasciata dopo lo sfratto"

Torna su
ForlìToday è in caricamento