Auto salta la precedenza, scontro sulla via Emilia: muore un motociclista 43enne

Sul posto gli operatori del 118 sono intervenuti con tre ambulanze e l'auto col medico a bordo. Presenti anche i Vigili del Fuoco, per la messa in sicurezza dei mezzi.

E' di un morto e quattro feriti il bilancio di uno scontro tra un'auto ed una moto avvenuto nella tarda serata di sabato, poco prima della mezzanotte, a Panighina. Teatro del sinistro l'incrocio tra via Emilia e via Nuova. La dinamica è al vaglio agli agenti della Polizia Stradale di Forlì, distaccamento di Rocca San Casciano, che hanno proceduto ai rilievi di legge. La vittima è un cesenate di 43 anni, Patrik Caminati che stava percorrendo l'arteria in sella ad una Bmw GR21 1130 di cilindrata.

La vittima procedeva in direzione Cesena quando si è scontrato con una "Audi A2" che da via Nuova si stava immettendo in via Emilia. A bordo della vettura, condotta da un faentino di 26 anni, vi erano altri tre ragazzi, un maschio e due femmine. Sul posto gli operatori del 118 sono intervenuti con tre ambulanze e l'auto col medico a bordo. Presenti anche i Vigili del Fuoco, per la messa in sicurezza dei mezzi.

Il 43enne è stato trasportato col codice di massima gravità al trauma center dell'ospedale "Maurizio Bufalini". Ma dopo poche ore è spirato. Feriti anche i quattro ragazzi dell'Audi, tre dei quali in modo lieve. Una ragazza ha riportato una frattura ad un arto superiore. Al conducente dell'Audi è stata ritirata la patente di guida e sanzionato per mancanza precedenza.

UN WEEKEND DI SANGUE

- Tragedia in A14: muore un 19enne
- Un quarto d'ora di inferno a Rimini: due gravissimi incidenti
- Schianto fatale in moto: muore il noto jazzista Marco Tamburini
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia sui binari, muore una 13enne. Traffico ferroviario in tilt: cancellazioni e ritardi

  • Un forlivese taglia il traguardo dell'Ironman 2019 tra i primi cinque

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • Si schianta contro un furgone e resta incastrato sotto un'auto: grave uno scooterista

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

Torna su
ForlìToday è in caricamento