Rocambolesco scontro tra due auto: una finisce ruote all'aria

Teatro della carambola, avvenuta intorno alle 16.40, l'incrocio tra via Padulli e via Po

Foto di un lettore, Andrea

Rocambolesco incidente stradale lunedì pomeriggio nei pressi della Tangenziale, alla Cava, con un'auto cappottata su di un fianco. Teatro della carambola, avvenuta intorno alle 16.40, l'incrocio tra via Padulli e via Po. Per cause in fase d'accertamento agli agenti del reparto infortunistica della Polizia Municipale, un "Renault Kangoo", proveniente da viale Bologna, pare stesse affrontando una manovra di svolta a sinistra per via Po, quando è impattato contro una "Kia Rio" che stava percorrendo via Padulli in direzione di viale Bologna.

A seguito dell'urto la "Renault" è finita ruote all'aria, adagiandosi con la fiancata sinistra nel margine destro di via Padulli. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con un'ambulanza ed i Vigili del Fuoco. Per fortuna per entrambi i conducenti nessuna grave conseguenza fisica, col conducente del "Kangoo" che è uscito con le proprie gambe dal mezzo ribaltato. Al pronto soccorso dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano è finita la conducente della "Kia" per accertamenti. La strada è stata temporaneamente chiusa al traffico per consentire le operazioni di soccorso e messa in sicurezza dei mezzi.

Potrebbe interessarti

  • Cattivi odori addio: ecco come pulire i bidoni della spazzatura

  • Nausea e cerchi alla testa? 5 rimedi per far passare prima la sbornia

  • Micosi sulle unghie dei piedi: 5 rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Giovane harleysta morto sulla Cervese, la fidanzata in prognosi riservata. C'è un testimone della sciagura

  • Va alla scoperta delle bellezze rurali, un infarto lo uccide: la vittima è un volto noto di Forlì

  • Tragico incidente all'alba: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Tragedia nella notte: si schianta contro un albero, muore una 26enne

  • Ancora sangue sulle strade: sciagura in serata, muore un 28enne forlivese

  • Dramma sulla Cervese, incredulità e dolore: gli amici ricordano il "gigante buono"

Torna su
ForlìToday è in caricamento