Scontro frontale sotto la fitta nebbia, auto distrutta contro un camion: un morto

La dinamica dei fatti è al vaglio agli agenti della Polizia Stradale, che hanno proceduto ai rilievi di legge

Un'auto ridotta ad un ammasso di rottami. Un impatto terribile contro un mezzo pesante, costato la vita a Paolo Brighi, un pensionato di 71 anni, originario di Mercato Saraceno, ma residente a Forlì. E' questo il drammatico esito di uno scontro frontale verificatosi giovedì mattina, poco dopo le 9.30, a Pieveacquedotto in via Gordini, l'arteria rettilinea che collega la Cervese al casello autostradale di Forlì. La dinamica dei fatti è al vaglio agli agenti della Polizia Stradale, che hanno proceduto ai rilievi di legge. Al momento della sciagura c'era la nebbia, anche se la visibilità era tutto sommato buona.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il camion, un autoarticolato, procedeva lungo via Gordini dall'autostrada verso il centro città, quando, in corrispondenza dell'area servizio Q8, è avvenuto lo scontro frontale con una "Opel Meriva" con a bordo il solo conducente. Nello scontro l'anteriore della vettura è andato completamente distrutto, accartocciandosi. Per l'automobilista non c'è stato nulla da fare nonostante il rapido intervento dei sanitari del 118 con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo. Sul posto anche i Vigili del Fuoco, che hanno estratto dall'abitacolo il corpo senza vita della vittima. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO - Schianto mortale auto-tir in via Gordini

Danni anche allo spigolo anteriore sinistro del mezzo pesante. L'autotrasportatore non ha riportato conseguenze fisiche. La strada è stata temporaneamente chiusa al traffico dagli agenti della Polizia Locale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese, con la circolazione dei mezzi deviata sul posto. Proseguono intanto le indagini della PolStrada. Non si esclude che all'origine del sinistro vi possa essere un improvviso malore dell'anziano automobilista. E' emerso che il 71enne ha perso il controllo del mezzo, invadendo la corsia opposta. Il camionista, originario delle Marche, ha cercato di evitare lo scontro, spostandosi il più possibile verso destra, ma la manovra non è stata sufficiente per evitare il dramma. Gli agenti hanno escluso il coinvolgimento di altri mezzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia: la giornata al fiume finisce in tragedia, muore una ragazza

  • C'è anche una media del 10, ecco gli studenti più bravi del liceo scientifico

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • La Polizia segue il viaggio in treno del cliente, due pusher finiscono in arresto

  • Scuole: ragioneria raddoppia le prime, lo Scientifico con una succursale. "Didattica a distanza a rotazione"

Torna su
ForlìToday è in caricamento